Discarica di Villacidro, sequestrata un’ala del cantiere per la realizzazione del terzo modulo

0

Il sequestro è avvenuto ai sensi dell’ex articolo 354 del codice di procedura penaleAccertamenti urgenti sui luoghi, sulle cose e sulle persone”, ed è stato adottato dal nuovo comandante della polizia municipale di Villacidro, Alessandro Corrias, al fine di assicurare la conservazione delle tracce e dei luoghi per “impedirne l’alterazione e l’accesso”. Gli atti sono stati inviati all’Arpas per l’effettuazione di ulteriori accertamenti.

Secondo indiscrezioni non sarebbe stata eseguita la caratterizzazione delle terre impiegate per la realizzazione del nuovo modulo, utile per garantirne l’idoneità all’impiego e ad evitare lo sversamento di sostanze o materiali contaminati.

Si resta in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.