Villacidro, pregiudicato arrestato per spaccio

0
Posto di blocco dei carabinieri nel centro abitato di Villacidro

VILLACIDRO. Spaccio di sostanze proibite nel centro cittadino, giovane pregiudicato nuovamente nei guai con la Legge. Alle ore 14.00 di ieri, all’interno del parco comunale Dessì di Villacidro, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Villacidro, durante un mirato servizio per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato Giuseppe Pontis, disoccupato, pregiudicato 29enne di Villacidro. Il giovane è stato notato dai militari in servizio di perlustrazione per le strade del paese mentre cedeva dell’ hashish a un altro giovane di Villacidro, all’interno del parco comunale Dessì, in via Cavour.

Giuseppe Pontis

Il giovane è stato quindi fermato e sottoposto a perquisizione personale, poi estesa anche al suo domicilio, perquisizione che ha consentito di sequestrare dell’ulteriore hashish e un bilancino di precisione. I carabinieri hanno intensificato i servizi di controllo del territorio di Villacidro per la stagione estiva e prevedono maggiori controlli e posti di blocco all’interno del centro abitato. Giuseppe Pontis, dopo le formalità di rito, è stato scortato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari per poi essere accompagnato nel Tribunale di Cagliari dove il giudice ha convalidato gli arresti domiciliari fino al 18 luglio prossimo, data in cui avverrà il regolare processo. Tempo fa Giuseppe Pontis era finito nei guai per aver rincorso con una roncola un compaesano, il giovane ha inoltre maturato vari arresti sempre per spaccio di sostante stupefacenti e una denuncia per ricettazione.