Villacidro, la Finanza sequestra 386 articoli in un esercizio commerciale

Sequestrati 521 prodotti considerati pericolosi per la salute del consumatore. 

0

Nel corso di controlli nel settore della sicurezza prodotti, le fiamme gialle della tenenza di Iglesias e quelle della tenenza di Sanluri hanno sottoposto a sequestro, complessivamente 521 prodotti elettrici, destinati alla minuta vendita. 

L’azione dei finanzieri è stata orientata ad accertare la conformità e la veridicità in ordine alla presenza della marcatura “CE” e di una serie di indicazioni da fornire al consumatore obbligatoriamente in lingua italiana (provenienza e tipologia di prodotto, materiali impiegati, istruzioni, precauzioni e destinazioni d’uso): tali elementi sono diretti a garantire la sicurezza dei prodotti messi in vendita. 

I 521 articoli, 135 rinvenuti in un esercizio commerciale di Iglesias e 386 in uno di Villacidro, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo poiché privi delle indicazioni obbligatorie. 

Per le irregolarità riscontrate, i titolari dei negozi sono stati multati con una sanzione pecuniaria fino a un massimo di € 5.000,00. 

Dall’inizio dell’anno, sono quasi 312.000 i prodotti non sicuri sequestrati dalla guardia di finanza di cagliari, che continuera’ a tenere sotto osservazione lo specifico comparto, nel cui ambito, la violazione delle regole significa danno per il mercato e sottrazione di opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole.