Cagliari, 50enne di Villacidro arrestato per tentata violenza sessuale

1

CAGLIARI. Si toccava le parti intime e cercava di toccare alcune ragazze sedute sull’autobus in cui era salito. Per questo Antonio Mais, autotrasportatore di Villacidro è finito nel carcere di Uta per tentata violenza sessuale. Ad incastrare il maniaco i filmati delle telecamere di sorveglianza installate nel bus del CTM.  Grazie alla pronta reazione dei passeggeri e dell’autista del pulman l’uomo è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno arrestato immediatamente. Mais, all’arrivo dei militari, aveva ancora i pantaloni abbassati. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, Mais, mentre si toccava le parti intime, avrebbe cercato un contatto fisico con una ragazza che viaggiava a bordo dell’autobus. Le forze dell’ordine hanno ulteriormente intensificato i controlli.

1 COMMENTO