Franco Chia delegato del Sindaco al Consorzio Industriale?

0

VILLACIDRO. Inizia il “toto scommesse” ai vertici del Consorzio Industriale. Tra i papabili per entrare nel CDA del consorzio villacidrese spuntano Franco Chia e Marco Leo, quest’ultimo vicino alla politica del sindaco villacidrese, Marta Cabriolu. Le recenti elezioni politiche scuotono i vertici dell’ente industriale mediocampidanese. L’elezione al seggio parlamentare di Ugo Cappellacci libererebbe uno scranno da consigliere regionale per Gianni Lampis, attuale membro del CDA del Consorzio Industriale che per nessuna ragione al mondo rinuncerebbe a far parte della massima assemblea regionale. “In questi ultimi dieci mesi di legislatura – ha dichiarato Gianni Lampis, presagendo la ghiotta opportunità – avrò occhi, testa e parole per svolgere al meglio questo ruolo di rappresentanza del Medio Campidano e dell’intera Sardegna”. Dietro di lui iniziano a sgomitare persone già note nel panorama politico villacidrese. Franco Chia potrebbe essere chiamato a ricoprire il ruolo di consigliere all’interno dei vertici del Consorzio. Franco Chia, ingegnere di professione ed ex direttore generale della Villaservice potrebbe essere, quindi, il nuovo delegato del Sindaco Marta Cabriolu. In lista anche Marco Leo, molto vicino al sindaco villacidrese, che ha nel suo palmares un ruolo da Assessore del Comune di Villacidro nella passata Giunta Fanni e quello di consigliere d’opposizione nella ex Giunta guidata dalla piddina Teresa Pani. Franco Chia rimane comunque il candidato più quotato per emendare il vuoto che lascerebbe Gianni Lampis. L’unico dubbio rimarrebbe nel caso Francesco Chia rifiutasse la chiamata in carica per il fatto di essere stato, a suo tempo, scalzato dallo stesso Gianni Lampis, quando fu delegato dal sindaco Marta Cabriolu, in sostituzione di Adriano Muscas. (i.f)