Manto erboso dello stadio comunale versa in condizioni critiche

0
Il campo sportivo di Villacidro

VILLACIDRO. Il manto erboso dello stadio comunale versa in condizioni critiche creando disagi alle società sportive che lo utilizzano. L’amministrazione corre ai ripari, ma un miglioramento significativo si potrà vedere solo durante la prossima stagione. Erbe infestanti, ampie zone senza erba e profondi avallamenti caratterizzano il campo di gioco dello stadio comunale. La ditta che aveva in gestione la manutenzione degli impianti ha terminato l’appalto lo scorso settembre dopo due anni di proroga. L’assessorato all’ambiente ha approntato il nuovo bando di gestione e spera di veder assegnata la manutenzione entro il prossimo gennaio. “in questo periodo di transizione – spiega Marco Erbì, assessore all’ambiente – il Comune si è preso in carico la gestione degli impianti con l’aiuto sottoscritto delle società che ne fanno uso”. La pulizia dei bagni, invece , è affidata alla ditta che ha in carico la pulizia del palazzo municipale, mentre il manto erboso è a carico degli operai dei cantieri comunali.                                                                         Il problema della gramigna, l’erba infestante che stava deturpando il manto erboso sembra essere risolto per tutto l’inverno, in quanto l’essenza va in letargo a una temperatura sotto i 15 gradi. Rimane il problema delle zolle prive di erba e degli avallamenti. “Abbiamo chiesto la consulenza di un esperto del settore – dice Marco Erbì – con cui abbiamo effettuato una concimazione che dovrebbe dare presto buoni frutti”. La risemina totale del manto erboso è prevista invece per la prossima estate, quando l’amministrazione si occuperà della manutenzione straordinaria degli impianti che non rientra nelle mansioni delle società appaltatrici del servizio. La gestione da parte del Comune trova la piena collaborazione delle società sportive che usufruiscono degli impianti, con cui l’amministrazione ha sottoscritto una convenzione che permette di risparmiare sull’affitto dell’utilizzo della struttura. “Ci occupiamo di varie mansioni – dice Matteo Marrocu, presidente della società sportiva villacidrese Calcio – tra cui tracciare il campo, spegnere e accendere i riflettori e altre utili azioni, evitando di allenarci in settimana allo stadio per preservare il manto al momento delle partite ufficiali”. Il problema degli avvallamenti, imputato dall’assessore alla vecchiaia dell’impianto, per il presidente Marrocu potrebbe essere facilmente risolto. “Il campo si potrebbe rullare senza attendere il piano di manutenzione straordinaria senza compromettere il manto erboso – dice Marrocu – mentre più insidioso risulta il problema delle zolle prive di erba, in quanto il sistema di irrigazione non funziona bene e manca un addetto che si occupi di innaffiare le parti che non vengono irrorate a causa del guasto parziale dell’impianto di irrigazione”. (i.f.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here