Elementari al buio, l’assessore si scusa e punta il dito sui dipendenti: “Troppo lavoro e mancata comunicazione”

0
L'ASSESSORE DANIELA DEIDDA

VILLACIDRO. Nuova interruzione della corrente elettrica nelle scuole di via Cagliari prevista per domani 11 dicembre. L’assessore all’Istruzione Daniela Deidda corre ai ripari e risponde ai genitori preoccupati della possibilità di un’altra interruzione delle lezioni come già accaduto il 29 novembre scorso. In una lettera indirizzata ai genitori, l’assessore assicura che nella scuola verrà utilizzato un gruppo elettronico che garantirà la regolare erogazione della corrente. La comunicazione dell’amministratrice villacidrese è stata anche l’occasione per puntare il dito su ciò che, secondo la sua opinione, avrebbe creato i pesanti disagi e l’interruzione delle lezioni lo scorso 29 novembre. “In tale circostanza – scrive l’assessore Deidda – si è verificato un problema di comunicazione interna, che si motiva anche con il sovraccarico di lavoro a cui sono sottoposti i dipendenti comunali, i cui uffici sono pesantemente sotto organico”. L’assessore difende anche se stessa, il sindaco e il vicesindaco, in quell’occasione accusati di scarsa presenza nei momenti di necessità. “Va precisato – scrive Daniela Deidda – che i numerosi impegni istituzionali, a cui è doveroso adempiere, impediscono la costante presenza degli amministratori”. (i.f.)