“Su Mortu Mortu”: fiaccolata contro la mega discarica

0

“No a Villacidro pattumiera d’Italia”. Il comitato NoMegadiscarica e Assemblea Permanente organizzano una fiaccolata contro l’ampliamento della discarica villacidrese che diventerebbe così una delle più grandi d’Italia con possibile grave danno per la salute delle popolazioni e ecosistemi limitrofi. La manifestazione, intitolata sarcasticamente “Su Mortu Mortu””, si terrà martedì 31 ottobre alle ore 17:30 a partire da Piazza Zampillo a Villacidro, per dipanarsi nelle maggiori arterie del centro cittadino, sino a concludersi nei pressi della gradinata ai piedi del palazzo municipale.
“Con la nostra salute non si scherza” è uno degli slogan che accompagnano l’organizzazione dell’evento. Non sono bastate le 5.000 firme raccolte per far desistere dal paventato ampliamento della discarica villacidrese. Un recente incendio nell’immondezzaio villacidrese ha preannunciato quali possono essere gli effetti della presenza del mega impianto nella zona, con la liberazione nell’aria di ingenti quantità di diossina che possono depositarsi nei polmoni degli esseri viventi e nelle colture, creando danni macroscopici alla salute di persone e ambiente.
“Abbiamo appreso nel Consiglio Comunale del 20 Ottobre 2017 dal presidente del Consorzio Industriale e dalla presidente della Villaservice che entro dicembre 2017 saranno affidati i lavori per la realizzazione del terzo modulo della discarica di Villacidro – recita il comunicato stampa che accompagna il preannuncio della manifestazione – La vergognosa la giustificazione del Consorzio è stata che altrimenti perderebbero i finanziamenti della Regione, anteponendo così il profitto alla salute dei cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here