Auto ammazza il cane di una disabile e scappa: “Era la mia Pet Therapy”

Federica Vacca, con la sua rubrica "Parcheggio Invalidi", ci racconta l'importanza della Pet Therapy per un disabile.     

0
Via Sassari, il tratto in cui è stato ucciso il cane

VILLACIDRO. Non è facile superare il trauma quando si perde un fedele amico a quattro zampe, ancora meno per Luciana Melis, 60 anni di Villacidro, invalida a causa di una malattia neurodegenerativa, che ha perso la sua tanto amata Kira, chihuahua di quasi un anno. “Per me era come una figlia, nei lunghi periodi che passo a letto lei stava sempre vicino a me, era la mia Pet Therapy e mi faceva stare bene – racconta in lacrime Luciana Melis – e ora lei non c’è più, me l’hanno portata via, chi l’ha investita non si è nemmeno fermato”. Alcuni testimoni raccontano che il piccolo cane è stata investita da una vecchia Opel Corsa grigia che sfrecciava a tutta velocità lungo la via Sassari. È successo nei giorni scorsi nella stretta via Sassari, dove le macchine sfrecciano a tutta velocità.

La Pet Therapy viene ormai usata in tutto il mondo sopratutto per le malattie neuro-psichiche, aiuta il paziente a relazionarsi meglio con gli altri e a non lasciarsi andare prendendosi cura di un’altro essere vivente,  facendo in modo che il malato non si senta solo. Il rapporto che si stabilisce fra malato e animale tende a non far rinchiudere la persona in se stessa e a rafforzare l’autostima, allo stesso tempo fa entrare in sintonia uomo-animale sia a livello emotivo emozionale che fisico, con lo scambio di sguardi e coccole. Per la Luciana Melis questo è stato un giorno traumatico, e, i traumi emotivi, in molte malattie, si pagano anche fisicamente. Si spera che il pirata della strada, capendo l’enorme disagio che ha creato, si rechi almeno a chiedere scusa alla disperata signora, gesto che non le restituirà il suo fedele amico, ma che almeno le restituirà un po’ fiducia nel mondo.

Federica Vacca
Federica Vacca

Per contattare Federica utilizza il modulo qua sotto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here