Villaservice, bilancio approvato. Fausto Orrù: Il Presidente deve dimettersi” 

0

VILLACIDRO. Questa mattina l’assemblea dei soci della Villaservice, composta da Sindaci dei comuni di Villacidro, Gonnosfanadiga, Arbus, Sanluri e Guspini, ha approvato il bilancio, nonostante la bocciatura dei revisori dei conti. L’unico voto sfavorevole è stato quello del primo cittadino di Gonnosfanadiga. “E’ assurdo quanto sta accadendo – dichiara Fausto Orrù – siamo alla follia pura, mentre si vota il bilancio tra mille perplessità e il mio voto contrario, il presidente pensa a realizzare il restyling dell’immagine di Villaservice. Il Presidente per il bene di tutta la società dovrebbe dimettersi, in un anno ha dimostrato di non saper gestire un’azienda del genere” e ancora, va giù pesante “Il presidente ha concordato un piano di rientro con il Cacip senza conteggiare gli interessi, chi paga ora? Il Presidente? Non si può andare avanti così. Personalmente, davanti a tanta superficialità, sto valutando di preparare gli atti per uscire dalla società perchè i cittadini di Gonnosfanadiga non devono correre il rischio di pagare per danni fatti da altri”.

Meno pessimista il Sindaco di Arbus Antonello Ecca: “Il bilancio rappresenta l’operato di due gestioni diverse. La prima per otto mesi relativa al precedente Cda e i quattro mesi dell’attuale gestione. I numeri mettono in evidenza un utile di 558mila euro che portano ad esprimere un voto favorevole”. Rimangono i dubbi sul perché sia stato approvato un bilancio, nonostante il parere negativo dei revisori dei conti. “Il collegio – afferma Antonella Ecca – svolge un ruolo di controllo e tutela dell azienda ed è giusto che abbia evidenziato le problematiche relative ad alcuni crediti da recuperare che hanno portato ad esprimere un parere non favorevole. Il voto favorevole esprime anche il senso di responsabilità da parte dei soci per il proseguo delle attività della società. È doveroso un impegno del Cda nel migliorare l’attività della azienda per consentire il proseguo della vita della Villaservice e un buon risultato di bilancio per i prossimi esercizi che attribuiranno l’intero anno all’attuale gestione”.

Alberto Urpi, sindaco di Sanluri, è ottimista: “Abbiamo approvato il consuntivo del 2016, dove questo Cda era in carica solo da fine agosto, quindi abbiamo votato a favore del bilancio, diversamente sarebbe stato un giudizio negativo sull’operato di un altro cda e non di questo. Aspettiamo il bilancio 2017 per giudicare la risoluzione dei problemi”.

Impossibile conoscere l’opinione degli altri soci della Villaservice e del suo Presidente, contattati, non hanno risposto.

CLAMOROSO. Villaservice, i revisori bocciano il bilancio: “Non corretto e veritiero”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here