Via “l’incrocio della morte”, arriva la rotatoria: lavori in corso

0

SAN GAVINO. Sono iniziati da qualche settimana i lavori di realizzazione della nuova rotatoria tra la provinciale 61 di Villacidro e la strada statale 197 Guspini-Sanluri.
La rotatoria in costruzione, attesa da anni dai residenti, metterà fine alle decine di incidenti che ogni anno si sono verificati nell’incrocio denominato “della morte” visti gli innumerevoli incidenti mortali accaduti in questi decenni. Un incrocio posto proprio a ridosso di una curva cieca tra due strade trafficatissime che collegano i centri più importanti del Medio Campidano, con la presenza di una zona Industriale Regionale, quella di Villacidro(con annesso traffico di mezzi pesanti), un ospedale, quello di San Gavino, a servizio di oltre 100 mila abitanti, i vari uffici di interesse generale, quelli di Sanluri, e infine la direttrice che collega la Statale 131 al guspinese e alle spiagge della Costa Verde.
I lavori sono stati appaltati e finanziati dalla nuova Provincia del Sud Sardegna per un importo di 186 mila euro e affidati al raggruppamento di imprese Orrù Giancarlo – Achenza S.r.l. I lavori dovrebbero concludersi entro la fine dell’anno.
Il cantiere, installato i primi di settembre, sta portando con se inevitabili disagi per alcune deviazioni resesi necessarie per poter operare in sicurezza all’interno del cantiere stesso, disagi che vale la pena sopportare vista l’importanza dell’opera. (A. S.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here