L’amministrazione prova a riqualificare l’ippodromo con una serata “Dalle stalle alle stelle”

0

VILLACIDRO. Alla scoperta del cielo e delle stelle nell’Ippodromo di Villacidro. E’ una novità assoluta quella proposta nel ricco evento in programma per il 30 luglio 2017 in occasione della prima edizione di “Dalle stalle alle stelle. Note di notte: osservazione delle stelle e buona musica”, organizzato dalla Scuola Civica di Musica di Villacidro in collaborazione con l’astrofilo Nino Muscas, la Pro Loco e il Comune di Villacidro. L’Ippodromo per una sera sfruttando la sua lontananza dalle luci delle città, apre le sue porte offrendo un osservatorio privilegiato per ammirare un tappeto di stelle. Quella location diventerà un salotto per amanti di astronomia e curiosi pronti a vivere una serata speciale. Si comincerà alle 18,30 presso una sala della struttura con una conferenza durante la quale Nino Muscas, membro dell’Associazione Astrofili Sardi, condurrà i presenti lungo un viaggio attraverso l’Universo in sella a Pegaso, il cavallo alato, seguendo un raggio di luce dal Sole verso l’infinito. Chi vorrà potrà rinfrescarsi con un Aperifruit, aperitivo a base di gustosissima e freschissima frutta estiva delle campagne di Villacidro, per proseguire poi, a partire dalle 20,30 con l’osservazione vera e propria della volta stellata accompagnati dalla musica dei maestri della Scuola Civica di Musica. L’osservazione terminerà alle ore 24,00. “Per la prima volta, all’ippodromo si promuove la scienza e la musica in un unico evento, commenta l’Assessore alla Cultura e allo  Spettacolo Giovanni Spano. “Una serata per tutti per cominciare un cammino aperto a nuove prospettive per l’ippodromo che non può limitarsi ad ospitare solo alcune gare all’anno ma deve poter contare su nuovi impieghi. E’ un patrimonio dei Villacidresi e dei Sardi e per questo dobbiamo lavorare per renderlo operativo tutto l’anno”.

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.