Denuncia in consiglio comunale, Sollai: “danneggiati gli ulivi di via XXV Aprile”

Una interrogazione in Consiglio Comunale non è servita a fare luce sulla potatura non autorizzata compiuta ai danni degli ulivi del nuovo parchetto

0

VILLACIDRO. Mistero sul “potatore seriale”, così come lo ha ribattezzato il Consigliere di minoranza Federico Sollai, che qualche settimana fa avrebbe deliberatamente potato gli ulivi del parchetto in via XXV Aprile, eseguendo un taglio in un periodo climatico sfavorevole, al limite del saccheggio, con una modalità non riconosciuta dalla letteratura agronomica, tanto meno da quella non scritta appartenente alla cultura olivicola sarda, ancorché gli alberi in questione non sono da produzione ma esclusivamente ornamentali. A mettere al corrente dello scempio perpetrato all’area verde attrezzata è il consigliere Federico Sollai con una interrogazione durante l’ultimo consiglio comunale.
Secondo l’Assessore all’Ambiente Marco Erbi, a cui era diretta l’interrogazione, nessuno avrebbe ordinato questa potatura, dunque non sarebbe opera delle maestranze del cantiere comunale. L’autore del maldestro taglio indiscriminato sarebbe quindi un privato cittadino che avrebbe agito di propria iniziativa. La polizia Locale sta ora indagando per attribuire eventuali responsabilità sull’accaduto.

L’INTERROGAZIONE DEL CONSIGLIERE SOLLAI

LA RISPOSTA DELL’ASSESSORE ERBI

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.