Ogni ponte è buono per abbandonare i rifiuti

I ponti stradali che attraversano i principali corsi d'acqua del territorio sono stati trasformati in discariche abusive.

0

VILLACIDRO. Non c’è ponte che non sia stato trasformato in piattaforma per il lancio di rifiuti di ogni genere, dal sacchetto domestico sino ai rifiuti speciali come elettrodomestici, pezzi di automobili e materiale edile. Non mancano i sacchi di iuta con dentro le carcasse di cani e gatti morti. E’ questo lo stato in cui versano i fiumi di Villacidro, dal Rio Leni al torrente Narti, passando per la Fluminera e il torrente Seddanus. Ogni ponte è buono per sostare con l’auto e lanciare i rifiuti al di sotto.
Un livello di inciviltà degno del miglior medioevo, ma siamo nel 2016! Quale è stato il “punto di non ritorno” di tale ignoranza e inciviltà? La mancata istruzione scolastica? La naturale predisposizione di certi sardi ad essere arretrati? La totale mancanza delle istituzione nel formare il senso civico all’interno di ogni comunità?
Tra le tante domande si rileva il fatto che a ripulire gli alvei dei fiumi sin’ora ci hanno pensato solo le piene che durante l’inverso trasportano gran parte dei rifiuti verso il mare. (A. S.)

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.