I carabinieri sequestrano un centro massaggi

0
dav

CAGLIARI. I carabinieri del Nas di Cagliari, congiuntamente ai i militari della compagnia di Cagliari, hanno posto sotto sequestro un centro massaggi “Tuina” nella via Nuoro e gestito da persone di nazionalita’ cinese, poiche’ sprovvisto di regolare licenza. Tale provvedimento e’ scaturito da accertamenti che sono stati avviati dai militari del Nas, a seguito di una verifica igienico-sanitaria e amministrativa condotta con i carabinieri della compagnia di Cagliari lo scorso 24 agosto. l controllo al centro massaggi, infatti, si e’ reso necessario poiché l’intenso via vai di clienti, tutti di sesso maschile, l’orario di apertura anomalo che si

sdr

protraeva fino a tarda notte e l’abbigliamento delle dipendenti, che non indossavano camici bensì capi di vestiario piuttosto succinti, hanno indotto i militari dell’arma territoriale a ritenere che all’interno del centro massaggi fossero praticate “attività” ulteriori rispetto a quelle legalmente reclamizzate. Al momento dell’accesso i militari del Nas non hanno constatato lo svolgimento di “attività” diverse da quelle reclamizzate, dedicandosi alla successiva ispezione igienico-sanitaria. A seguito, poi, di ulteriori accertamenti presso gli uffici competenti, conclusisi nella tarda serata di ieri, stessi militari hanno proceduto a sottoporre a sequestro amministrativo i locali e le attrezzature ivi presenti, perché l’attività è risultata essere stata avviata senza le prescritte autorizzazioni.

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.