Abbanoa, arrivano le bollette di conguaglio

0

CAGLIARI. Saranno 8 rate da 18 euro in media ciascuna, spalmate nell’arco di quattro anni, le bollette Abbanoa che i sardi stanno ricevendo in questi giorni riferiti ai consumi idrici compresi tra il 2005 e il 2011. In media ogni famiglia pagherà 151 euro. Sarà possibile saldare in otto rate da 18 euro medi con scadenza di due all’anno fino a dicembre 2019, oppure in un’unica soluzione con scadenza al 15 giugno 2016.
In Sardegna purtroppo l’applicazione in passato di una tariffa inferiore rispetto alla media nazionale non consentiva di coprire i costi di gestione. Una situazione resa ancora più grave dal fatto che la Sardegna si approvvigiona dai bacini di superficie, risultato: le acque sono di scarsissima qualità e necessitano quindi di costi elevatissimi per essere potabilizzate. Questi costi, dunque, non sono mai stati supportati da tariffe adeguate. L’introduzione dei conguagli regolatori va quindi a sanare una situazione di enorme squilibrio.
In definitiva chi ha già fatto fronte al pagamento della bolletta relativa ai conguagli regolatori, essendo in regola, non riceverà  ulteriori sollecitazioni di pagamento. Chi aveva ricevuto la fattura ma non aveva saldato il debito o lo aveva fatto solo parzialmente riceverà i bollettini di pagamento delle rate con le date aggiornate

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.