Gli ex di Assemblea Permanente chiedono la rimozione di una foto rimanendo anonimi

Una parte di Assemblea Permanente ha lasciato il gruppo per confluire sulla coalizione “Alternativa Civica” (Speras e Comitato Possibile Giovanni Falcone). Chiedono la rimozione di una fotografia e preferiscono restare anonimi.

2
LA FOTOGRAFIA PER CUI E' STATA CHIESTA LA RIMOZIONE

Frattura all’interno di Assemblea Permanente. Una parte dei componenti del gruppo politico in lizza alle prossime elezioni comunali avrebbe deciso di dare forfait a poche settimane dal termine ultimo per la presentazione delle liste. Una telefonata “anonima” (preferisce che non venga fatto il suo nome), giunta nella redazione di questo giornale, chiede che venga eliminata una foto di repertorio che rappresenta i componenti del gruppo Assemblea Permanente. Il motivo sarebbe “L’abbandono della maggior parte dei partecipanti al gruppo politico”. Antonio Muscas, rappresentante del gruppo e secondo la fotografia pubblicata,parla in realtà, di una dissidenza di quattro elementi su un totale di 22. Dietro la scissione ci sarebbe una divergenza di opinioni nella trasformazione da movimento a gruppo politico in lizza per le elezioni comunali. Un comunicato “anonimo” argomenta le cause di tale scissione: “Una parte dell’assemblea riteneva fosse necessario costruire un gruppo coeso e trasversale che potesse essere sufficientemente forte da vincere le elezioni (…). – recita il comunicato – Un’altra parte, invece, riteneva che l’unica strada percorribile fosse quella di correre soli, consapevoli di una sconfitta elettorale e quindi dell’oggettiva difficoltà di realizzare gli obiettivi e i progetti studiati durante il periodo passato insieme come gruppo”. Preso atto delle motivazioni che hanno portato a tale scelta, rimane il mistero del perché queste persone vogliano celarsi nell’anonimato, anziché informare la cittadinanza sulla loro reale appartenenza politica. In tarda nottata arriverà un sms: “Fai uscire il comunicato a nome mio, Noemi Loi”.

CONDIVIDI

2 COMMENTI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.