Ancora un atto intimidatorio ai danni di una Sindacalista CGIL

3

L’episodio è avvenuto ieri a Villacidro, attraverso il posizionamento di una civetta morta davanti all’ingresso della casa.

VILLACIDRO. Vittima dell’episodio, ritenuto intimidatorio dagli inquirenti, è ancora una volta Alessia Etzi che già in passato ha subito episodi simili. Diversi mesi fa ignoti si introdussero nell’abitazione mettendola a soqquadro ma senza portare via nulla. In un’altro episodio ricevette una missiva dove si scriveva esplicitamente “fatti gli affari tuoi”.
Secondo la sindacalista l’episodio di ieri potrebbe essere legato alla sua attività sindacale. Per Antonio Muscas, consigliere comunale di minoranza e compagno di Etzi, si tratterebbe di una minaccia nei sui confronti. Già da tempo infatti Muscas sta tentando di fare luce sulle vicende legate a Villaservice, l’ente che gestisce al discarica consortile, e, allo stesso tempo, sta conducendo una battaglia contro il rincaro delle bollette Tari 2014.
Sull’accaduto indagano i Carabinieri.

CONDIVIDI

3 COMMENTI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.