Notte di fuoco tra Villacidro e Vallermosa

0

In fumo un centinaio di ettari tra campi incolti e seminativi. Danni alle aziende.

L’incendio, divampato in località S’Acqua Cotta intorno alle 21,30, si è propagato rapidamente tra i campi incolti e le aziende della zona, grazie sopratutto al maestrale che ieri notte ha soffiato in maniera intensa. Il fronte del fuoco si è rapidamente esteso rendendo difficoltose le operazioni di spegnimento effettuate da Vigili del Fuoco, volontari della Protezione Civile e il Corpo Forestale. Tanti i trattori delle aziende agricole che in extremis hanno creato fasce parafuoco per fermare il fronte dell’incendio. Le operazioni di bonifica si sono protratte per tutta la notte. Ora al conta dei danni nelle aziende dove le fiamme hanno fatto maggiori danni, in particolare agli impianti di irrigazione.

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.