Vasto incendio tra San Gavino e Villacidro

0

SAN GAVINO. Le fiamme hanno percorso diversi ettari di seminativo e bosco di eucalipto circondando due aziende agricole.

L’incendio è divampato intorno alle 13:30 nelle campagne di San Gavino lungo la Strada Provinciale 61 per Villacidro. Il rogo, oltre a bruciare boschi di eucalipti e terreni seminativi, ha lambito l’azienda avicola Mamusa e quella agraria dei fratelli Manca. Secondo la testimonianza di uno dei titolari di quest’ultima, le fiamme sarebbero partire da un palo dell’Enel. Non solo, una  squadra di operai dell’ente elettrico – secondo quanto raccontato da uno dei proprietari di quest’ultima azienda, Valentino Manca – sarebbe intervenuta sul posto utilizzando  un estintore. “Lo hanno usato – ha  detto Manca – ma senza riuscire  a spegnere il principio d’incendio. Poi sono andati via quando le fiamme si stavano propagando”. Stessa versione quella offerta poi da un pastore. Alla base del palo elettrico è rimasta la polvere emanata dall’’estintore, una quasi conferma di quanto raccontato da Valentino Manca. L’incendio si è poi ingrandito, fino a bruciare un bosco di eucalipti e a minacciare da vicino le due aziende. Sul posto hanno operato per almeno due ore i vigili del fuoco di Sanluri, squadre del Corpo forestale, volontari e un elicottero del servizio antincendio degli stessi Forestali. (l.on)

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.