Guspini, inquietante lettera minatoria al Comune

0

Un plico contenente un proiettile calibro 9 e una lettera di minacce è stata recapitata lunedì mattina negli uffici tecnici di via Gramsci. 

Grave atto intimidatorio nei confronti del nuovo Sindaco Giuseppe De Fanti, eletto la settimana scorsa e non ancora insediatosi. La missiva, rinvenuta da un operaio che prendeva servizio presso gli uffici della sede distaccata del Comune di Guspini, in via Gramsci, conteneva, oltre ad un proiettile inesploso calibro 9, una lettera piena di minacce dove si annuncia esplicitamente che “questa estate vi arrostiremo” minacciando di appiccare gli incendi nei luoghi di maggior pregio naturalistico. Secondo quanto riportato nella lettera, a far scatenare la furia incendiaria potrebbe essere il mancato impegno del Comune contro Abbanoa, ritenuta responsabile a causa dell’inquinamento dovuto agli scarichi fognari.

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.