Il Comitato “No TaRi”: “La Procura faccia chiarezza”

7

Prosegue la battaglia contro il caro rifiuti del comitato “NoTaRi”di Villacidro.

Il comitato “NoTaRi” di Villacidro prosegue la sua battaglia contro il caro rifiuti: “La Tari 2014 si pagherà per intero”, esordisce così Andrea Esu nel video realizzato nei giorni scorsi. Marcello Saba si auspica che ci sia “maggiore trasparenza sulla Villaservice, a partire dal Comune di Villacidro”. Marco Pibiri evidenzia “alcune difformità sull’appalto dei rifiuti” e chiede “il bilancio esploso (dettagliato) della Villaservice”.

Le proteste per gli aumenti della tassa sui rifiuti e la loro gestione, si è estesa a tutta la Sardegna. E’ di questi giorni la notizia dei malumori dei paesi della Barbagia legati al caro rifiuti con particolare riferimento alle premialità per il riciclaggio. Per non parlare delle proteste contro l’ inceneritore di Macomer. A Villacidro il Comitato No TaRi, costituitosi due mesi fa, lavora per ottenere i risultati e le rivendicazioni portate avanti sin dai primi giorni di protesta.

7 COMMENTI

  1. parlano i futuri candidati a sindaco , vicesindaco e usciere….tradotto : mimì , cocò e c………ma finitela di marciare sulla pelle della gente che ha capito gli sforzi fatti dalla giunta e ha pagato quanto dovuto…se paghiamo tutti paghiamo meno….la gente lo sa…e voi?

  2. Non sono sicuramente candidati,almeno per adesso e poi smettiamola di dire cose insensate e non negare l’evidenza.Semplici cittadini hanno mostrato impegno e solidarietà verso un problema che riguarda tutti,non credo stiano pensando alle elezioni ma bensì a cercare di darsi una risposta al rebus Tari.Tu Nicola hai fatto qualcosa per tutto questo? Allora se non siamo solidali con questo gruppo di persone,almeno stiamoci zitti e ascoltiamo in silenzio.Grazie!

  3. ..to’..è iniziata la campagna elettorale. ..siamo cittadini, siamo cittadini….si si..ma è ovvio che vi candiderete alle prossime elezioni. .peraltro due di loro si erano già candidati alle precedenti elezioni senza venire eletti…adesso stanno scoprendo l’acqua calda…ma davvero l’amministrazione comunale non risponde?..noooo…non è possibile…

    • E’ giusto che le mandibole le usino anche altri, egregio Schifato, si spera solo per mangiare il necessario e lasciare mangiare anche agli altri.La bramosia alla fine fà venire il colesterolo e non solo. Chi ci stà amministrando ormai da oltre un ventennio, non si preoccupa del colesterolo, ma si preoccupa di avere tutto e più di tutto.Qualcuno si è talmente ingrossato, e non solo di portafoglio, che ha fatica anche ad allaciarsi i pantaloni. Meno male che gli è rimasto qualcuno vicino, che all’occorrenza serve anche per fare quello, questa è la vita e la fine dei l……..o.Chi vivrà vedrà, saluti a tutti mingherllini, e ciccioni che siano.

  4. Rispetto i pro e i contro…
    Ma sono anche per la massima legalità quindi solo dopo che la procura parlerà allora potrete dare fiato alla bocca sia per chi ha lottato per una tari più equa sia per un miglior servizio…
    E sia per chi difende il sindaco…
    Ciò che di reale c’è e che nonostante si abbia l immondezzaio in paese abbiamo l aliquota più alta e questo qualche dubbio nei cittadini onesti sorge …
    La procura ci dirà sicuramente qualcosa di piu