Sette anni fa l’inferno di fuoco distrusse la pineta

8

Ricorre oggi il triste anniversario del disastro che devastò monte Omu col terribile incendio del 29 e 30 agosto 2007.

Sono passati 7 anni da quella catastrofica notte dove fu letteralmente rasa al suolo la pineta dei villacidresi, la più famosa della Sardegna. Incendio appiccato intorno alle 2 del pomeriggio e domato a tarda sera, ma fu una illusione perché nel cuore della notte il fuoco riprese vigore in più fronti tanto da raggiungere le propaggini della Spendula da un lato e la pineta del Carmine dall’altra.
Oggi, a distanza di diversi anni, la natura tenta timidamente di riprendere vigore. Il rimboschimento del 2010 non è andato pienamente a buon fine a causa di un nuovo devastante incendio che nello stesso anno ha ripercorso tutto Monte Omu mandando in fumo il lavoro gestito dall’Ente Foreste e costato diverse centinaia di migliaia di euro.
Sono stati svariati, dopo il 2007, i tentativi di incendio che hanno interessato la pineta; praticamente dal 2010 ad oggi i piromani non si sono mai fermati e ogni anno sono stati appiccati più roghi, da Castangias a Sa Spendula, passando per Seddanus. Un autentico attacco in tono di sfida a cui le autorità non sono riuscite minimamente a dare un volto ai responsabili.
Oggi rimane la speranza che tutto ciò non accada più, con una sorveglianza maggiore e maggiore cura del sottobosco aspettando che alcune centinaia di nuovi pini messi a dimora crescano rigogliosi per ridare ai villacidresi la loro pineta. (A. S.)

CONDIVIDI

8 COMMENTI

  1. Qualche politico villacidrese del cucco ha qualcosa da celare nei più occulti recessi della sua coscienza in merito. Il tempo chiarirà ogni cosa. Si tratta solo di aspettare in riva al fiume: prima o poi …passerà il suo cadavere…

  2. Risorgeranno quando sarà dato al cittadino il permesso di vigilare il proprio territorio . La terra è nostra ed è nostro diritto/dovere proteggerla,visto che chi ha avuto il dovere di farlo ,fino a oggi , ha fallito miseramente.

    ps: Babbo natale… non so se ti abbia fatto male il diossido di carbonio o il diossido di cannabis o peggio…medita

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.