Tragedia sul Linas: donna muore precipitando in un dirupo

0

GONNOSFANADIGA. Sgomento e incredulità davanti al drammatico incidente avvenuto poche ore fa durante una escursione sul massiccio, tra Villascema e il parco di Perd’e Pibera.

La donna, Claudia Cabras 60 anni speleologa di Guspini, partita con un gruppo di escursionisti, sarebbe precipitata durante un’arrampicata nel “Canale dei Tassi”, una zona particolarmente impervia e inaccessibile caratterizzata da guglie molto alte e profondi canaloni.
La donna è morta sul colpo, probabilmente dopo aver battuto la testa su una roccia, prima che potesse essere raggiunta da una squadra di soccorso del 118 e dagli stessi compagni di cordata. L’elicottero giunto sul posto per soccorrere la vittima ha lavorato alcune ore per recuperare il corpo della vittima.

Villacidro.info

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.