C’erano una volta le aree pic-nic

1

VILLACIDRO. Tra incuria, scarsa manutenzione e atti vandalici le aree attrezzate sono sempre meno.

San Sisinnio, Campus de Monti, Villascema per tanti anni sono stati meta di villeggianti che frequentavano le aree, attrezzate con tavoli e barbecue, per uno spuntino all’aria aperta.
Nella pineta di Campus de Monti erano presenti in passato una dozzina di tavoli in legno e diversi barbecue in cemento; questi ultimi hanno resistito all’incuria del tempo e ai vandali; dei 12 tavoli con panchine invece non vi è traccia; probabilmente il legno marcio è finito, tavola dopo tavola, nel barbecue stesso. Infrastrutture leggere che hanno bisogno di manutenzioni costanti perché il legno, si sa, non può resistere decenni alle intemperie.
Lo stesso non si può dire per il caso San Sisinnio dove si è fatta la scelta di eliminare, giustamente, i tavoli in cemento costruiti sopra le radici degli ulivi millenari. Le numerose tavolate in cemento sono state sostituite con un numero inferiori di tavoli in legno distribuiti attorno alla chiesa campestre; la cosa non avrebbe destato così tanti malumori se non fosse stato per un manipolo di vandali che ha segato e portato via alcuni di questi tavoli e panche in legno.
A Villascema invece è stata la natura a liberarsi di quei tavoli ingombranti piazzati sulle sponde del torrente che, nell’alluvione del novembre 2011, straripando ha trascinato con se tutto ciò che ha incontrato nel suo percorso naturale.
Oggi i villeggianti fai da te dovranno munirsi anche di tavola pieghevole e sedie se vorranno stare comodi durane i loro pranzi nelle aree cosiddette pic nic. (A. S.)

Villacidro.info

CONDIVIDI

1 COMMENTO

  1. come era bella villacidro quando venivano i cagliaritani a trascorrere le vacanze estive ! sono passati molti anni ed ora non resta che quanto detto dal presente articoli . non siamo più un paese turistico , non siamo altro che niente !

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.