Scontro frontale a Gonnosfanadiga, due morti

0

L’incidente, fra una Nissan e una Renault, è avvenuto in un lungo rettilineo. Le vittime si chiamavano Marco Frongia e Alberto Crobu, quest’ultimo deceduto stamane in ospedale.

GONNOSFANADIGA. C’è una seconda vittima nell’incidente stradale accaduto ieri pomeriggio sulla provinciale Gonnosfanadiga-San Gavino, in cui nello scontro frontale fra due auto è morto sul colpo il pizzaiolo di Arbus Marco Frongia, 42 anni, di Arbus, alla guida di una delle due vetture coinvolte. Questa mattina alle 6 è deceduto nell’ospedale di San Gavino anche il conducente dell’altra auto, l’operaio marmista Alberto Crobu, 40 anni, di Gonnosfanadiga.
L’incidente è avvenuto in un lungo tratto di rettilineo, per cause che non potranno mai essere accertate. Uno scontro frontale che ha letteralmente distrutto le due auto, una Micra Nissan e una Renault Megane, senza che nessuno dei due conducenti potesse neppure effettuare un tentativo di frenata. I carabinieri di Gonnosfanadiga e di San Gavino sono tornati anche questa mattina sul posto dell’incidente per cercare nuovi elementi che possano contribuire a chiarire le cause della tragedia. (luciano onnis)

Articolo tratto da: La Nuova Sardegna

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.