Giro d’Italia: aspettando Fabio Aru, oggi primo vero arrivo in salita

0

Il capitano dall’Astana Team, Vincenzo Nibali, indossa la maglia rosa. Fabio Aru accompagnerà il compagno di squadra nell’insidiosa tappa odierna.

Dopo la giornata di riposo, riprendono le corse del kermesse rosa. La carovana riparte quest’oggi proprio da Cordenons per percorrere 167 km verso l’Alto del Montasio. Tappa dal finale impegnativo: Dopo i 100 chilometri infatti la strada inizierà a salire verso il gran premio della montagna di prima categoria. A 50 km dal traguardo, lunga discesa verso Chiusaforte e ultimi 22 km tutti in salita verso l’Alto del Montasio. Dopo 11 km le pendenze vanno a farsi più aspre dove, negli ultimi quattro chilometri, si avranno pendenze massime del 20%.

Il favorito Wiggins dovrà inseguire i due isolani(Sicilia e Sardegna) nella prima tappa con arrivo in salita di questo 91esimo Giro d’Italia.
Da seguire con curiosità la lotta per la maglia bianca tra Majka e il nostro Fabio Aru che però dovrà principalmente correre in appoggio a Nibali, che indossa la maglia rosa, come già fatto ottimamente in questa prima settimana.

Villacidro.info

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.