Gli studenti delle elementari in visita all’Arma dei Carabinieri

0

Lo scorso 16 aprile i ragazzi delle quinte elementari di Villacidro hanno visitato il Comando dei Carabinieri della città.

Un progetto che mira ad educare sin dalla tenera età le future generazione al rispetto e alla legalità.
Una iniziativa fortemente voluta dalla dirigente scolastica, Giuliana Orru, presente alla manifestazione, e dal Capitano Valerio Cadeddu, protagonista della giornata facendo da cicerone all’interno della caserma di Via Nazionale.
In quanto tempo raggiungete i ladri? – che differenza c’è tra i carabinieri e la polizia? – come si diventa carabinieri? – Cosa vuol dire carabinieri in borghese?

Queste le domande rivolte al Capitano Cadeddu nella sala conferenza durante la visita che è proseguita per quasi tutta la mattinata. Dopo una prima chiachierata con gli alunni delle elementari di Villacidro, la visita guidata è entrata nel vivo dell’operatività dell’Arma dei Carabinieri. Ci si è dapprima spostati nella sala operativa, dove si coordinano tutte le operazioni e ricevono le telefonate dei cittadini; poi i bambini hanno potuto visitare la sala “schedatura” dove vengono effettuate le foto segnaletiche.

All’esterno è stata allestita una dimostrazione dei cani antidroga del Nucleo Cinofili di Cagliari. Grande divertimento quando i piccoli hanno potuto toccare con mano le due moto del Nucleo Motociclisti e salire sulla volante del NORM. Accese le sirene i bambini hanno raggiunto l’apoteosi.

Per finire, i giovani studenti si sono intrattenuti in compagnia del Brigadiere Salvatore Cottone e dal Luogotenente Antonio Fenu, comandante della stazione di Villacidro, che hanno assistito ad un vero e proprio repertorio di barzellette sui carabinieri, raccontate dai giovani studenti.

La giornata si è conclusa con grande soddisfazione per i bambini entusiasti per aver visitato la sede delle forze dell’ordine.

Villacidro.info

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.