Tagli alla Sardegna, la replica di Siro Marrocu

34

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa del Deputato Siro Marrocu indirizzata al responsabile di Villacidro.info.

Egregio direttore,

ho votato la legge di Stabilità 2013 rinnovando la fiducia al governo Monti.

Le invio una nota dove si illustra come la Camera dei Deputati ha cambiato la proposta del governo. Valuti lei se pubblicarla in tutto o in parte per consentire ai lettori una valutazione seria e non propagandistica dei contenuti della legge. La politica è anche propaganda ma mai la propaganda deve sostituire la politica.

Certo è una legge di stabilità di Paese in piena crisi, drammaticamente in crisi, ma credo che nessun italiano sia disposto a credere che la responsabilità sia del Governo Monti se l’Italia è precipitata sull’orlo del baratro, in una crisi non solo economica e sociale ma anche culturale e morale.

Mauro Pili, Settimo Nizzi, e Bruno Murgia hanno sostenuto e votato sempre la fiducia al Governo Berlusconi, che certamente non era prodigo verso i sardi.

Il sottoscritto come tutti i parlamentari del PD, dell’UDC, di FLI e una buona parte dei parlamentari PDL vota e sostiene il Governo Monti. Tutto ciò rientra nel cosiddetto “gioco” democratico, ed è vano il tentativo di prescindere dalle proprie responsabilità con l’avvicinarsi dell’appuntamento elettorale.

Non ci sto ad essere additato come uno dei responsabili dei tagli alla Sardegna. La Sardegna, grazie anche al ricorso alla Corte Costituzionale promosso dalla regione è l’unica regione d’Italia ad avere un incremento di risorse per il 2013.

Sempre ho accolto, indistintamente dai colori, l’invito ad una azione unitaria dei parlamentari sardi e della regione, a difesa degli interessi della Sardegna, facendo prevalere gli interessi generali a quelli di parte politica. Il vero problema oggi, tra l’altro, non è unicamente la quantità di risorse disponibili ma soprattutto la modifica del Patto di Stabilità che non consente alla regione e ai comuni la spendita delle risorse già disponibili.

Professor Monti nel discorso d’insediamento parlò di Rigore, Equità e Crescita. In verità l’azione del governo ha risposto correttamente alla politica di risanamento e di rigore ma è stata carente, se non del tutto inefficace, per quanto riguarda l’equità e la crescita.

Per questo il Partito Democratico pur sostenendo con lealtà il Governo Monti chiede con forza Equità “chi più ha, più paghi” come ha ribadito Bersani a Cagliari, e chiede una politica di crescita e di sviluppo finalizzata alla creazione di Lavoro!

Vorrei tralasciare di rispondere agli insulti anonimi (in verità non tanto anonimi) perché consapevole che chi ricopre cariche pubbliche possa essere sottoposto a questi pericoli e debba distinguere la critica, anche quella più severa e cattiva, dagli insulti.

Credo di aver avuto nel tempo un enorme fiducia dai miei concittadini con l’elezione per ben tre mandati al Consiglio Regionale della Sardegna dove ho ricoperto incarichi istituzionali importanti e di grande responsabilità.

Io, uno di dieci figli di un minatore, sono il primo villacidrese ad essere eletto Deputato della Repubblica del Parlamento italiano.

Sono orgoglioso delle mie origini umili, figlio di gente onesta e laboriosa, e vivo questa mia esperienza con impegno e tra la gente. Penso che il mandato parlamentare costituisca il riconoscimento più alto al quale un cittadino italiano possa ambire, un onore e un impegno che ho vissuto e vivo con orgoglio e con passione, senza tradire mai le mie origini e i cittadini sardi che rappresento.

Gli insulti dei vari “Sergio, Riccardo, Marco…” (ovviamente nomi di fantasia) non mi hanno mai scalfito o danneggiato (come ampiamente dimostrato in tutte le competizioni elettorali), ho sempre creduto che gli insulti danneggino maggiormente chi li fa e non chi li riceve.

Apprezzo il confronto e la dialettica democratica e non mi curo dei mediocri.

Siro Marrocu

Documenti: La Legge di stabilità secondo il PD

 

“Mi auguro questo sia l’inizio di un confronto con una parte della “politica villacidrese”, la quale, nonostante abbia avuto ampio spazio in questo Blog, ha quasi sempre negato il proprio tempo per un contraddittorio. Che questo sia un gesto d’esempio per tutti coloro che hanno avuto da ridire”.

Gianluigi Deidda   

Articoli correlati: Siro Marrocu vota a favore dei tagli alla Sardegna

CONDIVIDI

34 COMMENTI

  1. Credo di poter dire finalmente per una volta di aver avuto vero piacere di leggere una lettera del genere, questo genere di cose avvicina la politica alla gente è giusto, anzi sarebbe bello e corretto che succedesse sempre maggiormente, faccio i complimenti per la chiarezza e l’eleganza con cui l’Onorevole ha risposto a una pubblicazione fatta senza diritto di repplica anzi dando troppo adito a considerazioni sbagliate.
    Mi complimento anche con Villacidro. info per aver dato invece diritto di replica e confronto su cose serie e non solite polemiche e insulti.

  2. bla,bla,bla,bla………………….e ancora tante belle paroline, forse non hanno ancora capito che quì la gente muore di fame, e si continua con tutte le belle storielle, il governo monti etc…. etc…. etc….
    Ripeto e continuo a dirlo, e ora di togliere il marciume e di candidare nuova gente. vota grillo !!!!

    povera Italia

  3. ..un intervento da apprezzare per la franchezza e per la vicinanza ai cittadini…riconoscendo lo sforzo del governo a tutela dell’Italia, dopo anni di magna magna…diciamo che però manca qualcosa…ad esempio riguardo l’equità, manca il buon esempio…perchè i parlamentari non approvano una legge che tagli le loro indennità, i loro vitalizi, e tutti i privilegi, che oltre essere profondamente ingiusti, sono assolutamente immeritati?

  4. fa molto piacere finalmente leggere e sapere che legge un nostro illustre cittadino all’interno di questo blog che seguo dai tempi de “il lavatoio” e dove vi partecipavano molti politici. Credo ci sia spazio per il confronto e la crescita. Per quanto riguarda i talgi il problema sta nella logia di partito e nel “gioco” a cui L’on. faceva riferimento.

  5. Ma quale rigore,equità e crescita,gli unici ad aver fatto rigore sono tutti quei lavoratori e pensionati che non riescono ad arrivare più neanche a metà mese,l’unita crescita che si è notata è quello delle loro indegnità,i loro vitalizi di tutti i parlamentari,soldi ai partiti,altro che crescita,altro che governo Monti.Solo chiacchere ,promesse fatte dai nostri politici.Non posso credere più in questo tipo di politica ,sono veramente deluso tutti uguali.

  6. Leggere la lettera dell’onorevole mi ha fatto molto piacere, troppe volte si giudicano le persone per il loro ruolo senza conoscerle veramente, apprezzo la franchezza e la chiarezza con cui l’onorevole ha risposto a una pubblicazione fatta prima sul Bolg dell’On. Mauro Pili e dopo riportata sul sito villacidro.info piena di propaganda e povera di realtà e di contenuti reali.
    E’ apprezzabile che il sito abbia concesso al Onorevole un diritto di replica, che personalmente è parso anche come un volersi raccontare per le proprie origini e non solo per ciò che si è diventato.
    Le polemiche fanno parte della vita e della politica, gli insulti fanno parte degli stupidi e dei maleducati.
    Complimenti Onorevole la sua lettera è apprezzabile, lasci stare gli insulti, i maleducati vanno trattati per ciò che sono persone vuote.

  7. O il boss, fa veramente schifo leggere le tue continue affermazioni, non riesci proprio a essere una persona seria, qualsiasi cosa uno possa scrivere o fare tu sei controcorrente, sei assurdo.
    Complimenti Luca, finalmente uno che non insulta ma che sa dare giusta considerazione un politico che ci mette la faccia e risponde senza nascondersi e con orgoglio anche a persone che non meritano ne rispetto ne risposta da chiunque non solo da lui.

  8. SIRO!!!!!!!! complimenti. ottima ed efficace risposta all’ennesima falsità pubblicata nei tuoi confronti su unidos sardegna dal deputato mauro pili ed esaltata con tempestività su questo blog. grazie anche a villacidro info aver pubblicato la tua risposta seria e pacata. un augurio che sia un inizio di scambi di opinioni e argomenti seri sulla situazione politica nazionale. da non dimenticare che se oggi al governo ci sta mario monti si deve ringraziare ai fallimenti dei governi berlusconiani , il cui accusatore mauro pili ha condiviso è votato di tutto è di più. di cui non solo ha fatto tagli x la sardegna ma ci ha portato a bracceto con la grecia . saluti marcello

    • Anche se sei di parte,avrai un cervello per pensare in modo obbiettivo.E’ giusto che tu prenda uno stipendio da operaio….. per tirare avanti a stento e ci sono i politici che non hanno mai lavorato (qualunque sia il loro colore politico), e prendono tutti quei soldi…. che tu non non sei in grado neanche di di “contare”!!!

    • La tua opinione non è per nulla imparziale, faresti meglio a dedicarti ad altro di più costruttivo, se ne hai le capacità.Gli on.li non hanno bisogno di mezze “tacche” per difendersi e sinceramente hai poca fantasia e sei ripetitivo,lo sanno fare da soli basta leggere la lettera inviata al Direttore.Vai a cercare funghi!

  9. Complimenti per la lettera, chiara e sincera,è molto apprezzabile l’essersi messo in discussione rivendicando le proprie origine e le proprie ragioni, certe persone dovrebbero imparare l’educazione prima di scrivere, la polemica è giusta e ci deve essere la maleducazione è un altra cosa, signori si nasce non si diventa.
    La pubblicazione aveva per il 90 % propaganda e per il resto scriveva mezze verità, troppi hanno letto senza informarsi veramente commentando con maleducazione cose di cui non conosceva nulla, perfino MISTERO che tanto scrive non ha letto che l’onorevole ha scritto che l’equità e crescita sono del tutto assenti dal programma Monti. Complimenti Luca finalmente chi scrive ciò che pensa con educazione e da giusto peso alla scelta dell’onorevole di metterci la faccia.

  10. non c’è alcun bisogno che sappia come stiano le cose in sé, ma occorre solo che trovi qualche congegno di persuasione, in modo da dare l’impressione, a gente che non sa, di saperne di più di coloro che sanno….PLATONE

  11. Vedi qui sbagli e anche di grosso, caro.il boss, non mi ha trovato il lavoro, sono una persona libera da pregiudizi, quando ce da fare i complimenti per. una risposta ad un articolo scritto in maniera sbagliata, non per aprire un confronto ma per fare solo polemica, forse a te non eeée riuscito a trovartelo.un lavoro e allora senti il bisogno di insultare, senza neanche leggere cio che uno scrive. Fai come me non ho chiesto niente, il lavoro me lo sono trovato da me, senza chiedere a nessuno questo mi permette di valutare sereno tutto cio che uno scrive senza pregiudizi e veleno come fai tu. Io non sono neanche di sinistra, ma ho potuto apprezzare tante cose che l `onorevole ha fatto bene come questa e tante che avrebbe potuto fare meglio.

    • quindi ti basi solo su una cosa fatta bene, ma tutto il resto lo metti da parte, troppo semplice, per quanto riguarda il lavoro, l’orario in qui e stato scritto ti dovrebbe far pensare, che non mi sono alzato a quell’ora solo per il gusto di rispondere al tuo commento.
      cordiali saluti

  12. De o dire che sono rimasto favorevolmente sorpreso dalla risposta, io sono tra le persone che aveva bisogno di recuperare stima e apprezzamento nei confronti di Siro, questo mi ha aiutato molto, sono sempre stato.un suo elettore a cui non é riuscito a dare una mano, non per questo rinnego le mie origini di sinistra e dico che Siro è un non so cosa, riesco a valutare serenamente ed.equamente ciò che é comunque da apprezzare. Io personalemnte conosco la famiglia di Siro, tutte le sorelle e so bene che nel racontare le sue origini non ha usato niente di.proppagansistico ma tutto.di.molto reale, Ricordo ancora Signora Annetta ( la madre ) con quale umiltà e difficoltà ha creciuto una famiglia numerosa sempre con il sorriso e accogliendo tutti in casa propria con estremma disponibilità, plauso a Siro per questa democratica e sincera replica, chi solo ha avuto modo di apprezzare il tuo opperato in tanti anni anche se come nel.mio caso.non gli ha toccti da vicino, saprà appeezzare la tua lettera, sono sicuro che a quelle persone tu.ti stai rivolgendo. Le altre persone qualsiasi cosa avessi scritto o risposto ti sarebbrro andati contro. Ugualmente, loro lo fanno apprescindere da ogni cosa.
    Grazie della risposta

  13. bravo siro mi fa piacere che tu ti sia esposto in questo modo perche al contrario potevi starti zitto e lasciare che tutto pasasse in sordina ma evidentemente qualcuno la faccia non ce la mette forse perche al posto della faccia a un grosso sedere ……ragazzi complimenti per la vostra negativita e ricordatevi che tutti voi potevate essere al posto di siro basta osare un po di piu ma evidentemente avete le palle solo per lamentarvi

  14. Inked, ma smettila di fare quel sarcasmo, stupido, ha fatto tante altre cose come.iniziative di ogni genere ecc. Ecc. Cosa centra dai 2/3 del tuo stipendi, cosa cavolo centra. Sei.assurdo ma é possibile che.si debba sempre polemizare, siamo un popolo strano, pieno di pregiudizi e polemica, la gelisia é una brutta bestia.
    Se vuoi quel stipendio che.tanto contesti, candidati e fatti eleggere, che sia troppo lo sanno tutti, andrebbe ridotto, anzi.on.parte molti privileggi sono stato già tolti , non abbastanza , ma con questa lettera apprezzabile non.hanno nulla a che vedere ne il sarcasmo ne. La provvicazione che atai aizando. Finisce per sembrare solo.un tuo problwma di gelosia se lo strumentalizzi cosí.

  15. Quando ci sara’ un po di aria nuova?sarebbe tempo di cambiare ,penso che abbiamo perso un’ottima occasione alle ultime elezioni..c’erano candidati due giovani in gamba muscas e pittau
    E abbiamo rieletto gli stessi..saranno stati anche brravi ma hanno le mani in pasto da troppo tempo!largo ai giovani..

  16. Le parole sono parole anche se scritte, per giudicare l’operato di un parlamentare o di chiunque amministratore eletto dal popolo, bastano i fatti perciò: cosa ha fatto l’On.da quando è in parlamento ?
    Dai dati del sito openpolis, l’On ha un indice di produttività che lo colloca in posizione 550° su 630 deputati, solo altri 80 producono meno di lui. In qualunque altra azienda che non fosse il pubblico, sarebbe aimè uno dei primi ad essere licenziato perché scarsamente produttivo.
    Questi sono fatti non parole.
    Cordialmente.

  17. L’On. Siro Marrocu è una persona onesta, coerente e seria che ha sempre operato per il bene della città di Villacidro e merita pertanto massimo rispetto e riconoscenza, incondizionata fiducia e tutto l’appoggio possibile. Aggiungo che in momenti d’emergenza il paese ha bisogno di persone con tanta esperienza, solide e sobrie.

  18. Infatti si vede la persona con tanta esperienza cosa sta facendo per Villacidro,svegliamoci era più giusto se si asteneva al votare avrebbe fatto una figura più degna almeno per la faccia di noi Villacidresi,questo Alemanna deve far capire cosa a fatto marroccu per noi? quello che ha fatto per i suoi amici quello lo so anche io per i tanti leccaculi che la mattina sono al bar di Mauro con il numero di turno come si fà alle poste facciamo veramente scifo,Per me era una persona di massima fiducia,tante volte nel locale vicino al bar Torino nel periodo delle votazioni ho trascorso serate intere a imbustare la sua propaganda,ad incollare manifesti sotto i ponti,adesso basta con i nostri voti puoi lasciare tutto,tanto la tua bella pensione te la sei meritata complimenti onorevole

  19. Caro Signor Siro Marroccu, al di là della polemica sui tagli alla Sardegna, “noto” che è molto sentito il problema del suo stipendio.Penso non sia un problema di quanto si guadagna ma di quello quello che si fa per giustificare tali cifre.
    Per collegare meglio le due cose vorrei che lei elencasse, quante e quali iniziative e risultati, la sua presenza alla camera dei deputati ha prodotto per il nostro territorio che l’avrebbe eletta,, dall’inizio della legislatura ad oggi.
    ho pensato che forse dalla direzione nazionale le dessero poco spazio e quindi, al di là della sua volontà, la relegassero a siglare con il voto le decisioni proposte e prese dagli altri.
    però seguendo la politica, ho visto che il suo collega e compagnio di partito, Giulio Calvisi, ha fatto diversi interventi in parlamento, promuovendo ed esponendosi personalmente con forza per svariate iniziative a livello regionale.
    Ora mi pongo un altro problema, puo darsi che il partito dia più spazio ad alcuni rispetto ad altri?
    Questo la giustificherebbe, perche non è colpa sua se alcuni colleghi hanno più spazio e visibilità, però questo rimanda al problema principale ovvero del compenso adeguato alle proprie capacità!
    Vede, al di la del suo orgoglio, io non mi vanterei troppo di essere stato il primo villacidrese ad essere stato eletto alla camera dei deputati, anche perche ciò è avvenuto all’interno di un’anomalia elettorale frutto della deriva antidemocratica del nostro tempo.
    Questa anomalia si chiama LISTINO BLOCCATO e cioè una lista di nomi, decisi dalla stanza dei bottoni, che le persone possono solo leggere ma non scegliere.
    Personalmente, il primo Villacidrese ad andare in palamento sarà quello scelto veramnte dalla gente!
    Le persone, me compreso, hanno votato il partito, resta da vedere quanti avrebbero votato il suo nome.
    Io avrei votato la sua origine, ma non la sua preparazione e formazione, che troppo spesso latita in diversi palamentari a discapito di scelte fatte con le…

    • giuste informazioni.
      Mi auguro che il primo villacidrese veramente eletto in parlamento dalla gente,seppur figlio di un operaio, possa studiare, magari nel nostro Liceo e anche se con grandi sacrifici, laurearsi, in maniera tale da rappresentaci in caariche anche più alte dalla semplice occupazione dello scranno parlamentare.
      Ritengo che persone con queste capacità gia esistono nella nostra comunità!
      Spero abbiano presto lo spazio dovuto!
      Attendo fiducioso l’elenco delle sue iniziative da parlamentare!

      • Sono pienamente d’accordo con te Paolo per le riflessioni fatte dopo la lettura della replica del concittadino Siro Marroccu,bisogna dire che nonostante tutto è meglio avere un rappresentante in parlamento!….Cosa vera, oltre la solita cantilena …E’ che faccia un’elenco delle cose fatte a favore del Nostro territorio,i suoi interventi alla Camera ect.
        Sono ancora d’accordo che chi deve andare a rappresentarci in parlamento non deve esssere eletto con un LISTINO BLINDATO, ma deve essere eletto con i voti personali.E’ fiero di essere villacidrese….sardo…. ect. ma quando vota, lo fà per effettuare TAGLI ai sardi e quindi per il nostro territorio.
        La politica molte volte è strana… ma questo è ridicolo. Anch’io attendo l’elenco delle cose fatte in parlamento a favore del Nostro territorio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.