Studente del “Piga” tra i migliori 25 d’Italia

0

Sono di Alghero, Nuoro e Villacidro, hanno la media del 10. Riceveranno dal presidente Napolitano la medaglia degli Alfieri del lavoro.

CAGLIARI. Chiara Carboni del Manno di Alghero, Giovanna Coi del Fermi di Nuoro e Mario Raccis del Piga di Villacidro: tutti e tre hanno 19 anni, amano la musica e i passatempi dei loro coetanei. C’è qualcosa che però li distingue dagli altri: a scuola sono andati avanti con la media del 10. E per questo oggi hanno ricevuto dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano i riconoscimenti ai nuovi Alfieri del Lavoro: Charia, Giovanna e Mario sono fra i 25 studenti più bravi d’Italia.

Ogni anno al Quirinale, in occasione della consegna delle onorificenze ai Cavalieri del Lavoro nominati il 2 giugno per la Festa della Repubblica, vengono premiati anche i migliori studenti d’Italia tra quelli diplomati nelle scuole superiori. La selezione tiene conto del voto dell’esame di Stato e dei risultati scolastici ottenuti nel corso dei quattro anni di studio.

I giovani vengono premiati dal Capo dello Stato e insigniti del titolo di Alfieri del Lavoro. Con l’attestato d’onore viene consegnata anche la Medaglia del Presidente della Repubblica. Per il 2012 i dirigenti scolastici hanno segnalato 1.364 studenti con i requisiti richiesti. Tra questi 825 sono ragazze e 539 ragazzi. Le medie riportate dai premiati nei quattro anni della scuola superiore vanno da 9,64 a 10.

Articolo tratto integralmente da: La Nuova Sardegna

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.