Si schianta sul guard rail e finisce in un canale, muore giovane muratore

6

Impatto spaventoso quello tra una Ford Focus e guard rail: il motore scagliato a 70 metri, il corpo del giovane conducente trovato a oltre 50 metri.

ANSA- SANLURI, Un giovane muratore di Samassi, Giuseppe Lilliu, di 25 anni, è morto questa mattina intorno alle 10 in un incidente automobilistico accaduto sulla strada comunale che da Sanluri Stato, borgata agricola e stazione ferroviaria di Sanluri, conduce a Samassi. Il giovane ha sbattuto violentemente con la sua Ford Focus contro un guardrail a bordo strada e, dopo esser stato sbalzato all’esterno dell’abitacolo, è finito in un canalone in cemento del Consorzio di bonifica, in questo periodo quasi completamente asciutto. Il corpo, semi nascosto da un folto canneto, è stato trovato dai carabinieri della stazione di Sanluri e del Nucleo radiomobile della Compagnia dopo la segnalazione dell’incidente da parte di un automobilista di passaggio. Per il giovane non c’era più niente da fare. Per recuperare la salma sono poi intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Sanluri. Causa dell’incidente potrebbe essere stata la velocità eccessiva dell’auto. (ANSA)

CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Non ce l’ho con chi fa questi scatti, ma mi chiedo se sia necessario, per piangere la sfortunata morte di un ragazzo, lo sfoggio di tante immagini che in effetti rappresentano ciò che tante persone inutili si fermano a rimirare,
    ogni volta che accade un incidente… Si guarda più a quanti metri è volato un motore piuttosto che capire come mai tutta quell’erba sulle banchine, a nascondere un guardraille arruginito utile solo al politico che ha approvato l’appalto….

    • Capron3 non si scrive “guardraille” ma “guard rail” perché di etimologia/derivazione inglese. Avresti fatto bene scrivere come mangi….”barriere di protezione”. Tu biblista e Latinorum della lingua italiana…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.