Fabio Aru vince il Giro della Valle d’Aosta, dal 1 agosto sarà pro con la Astana

6

Il Villacidrese, Fabio Aru, vince per la seconda volta il giro della Valle D’Aosta.

Secondo nella cronoscalata di Col de Bassachaux, suo atto finale, Fabio Aru ha duque vinto il Giro della Valle d’Aosta, dando ragione al pronostico di massima che lo vedeva grande, grandissimo favorito. Dal 1o agosto il sardo, un fior di scalatore che ha però anche potenza e classe, non poca, sarà a tutti gli effetti un professionista, con Beppe Martinelli ad istruirlo, team manager di quella Astana della quale Fabio (auguri) entrerà a far parte.

Il successo nel ‘Val d’Aosta, il suo ultimo assoluto da under 23, Aru lo ha ipotecato nella 3a tappa, seminando il vuoto e il panico sulla durissima ascesa arrivo di Tavagnasco. Ad aggiudicarsi la crono conclusiva è stato il russo Chernetsky che, tempo di 28’09”, ha preceduto Aru di 34 secondi. Nella graduatoria finale, 2o a 3’25 da Aru proprio il russo vincitore di tappa, con Andrea Manfredi 3o a 3’50”.

Villacidro.info – 26 luglio 2012 – Articolo tratto da Sportialia

CONDIVIDI

6 COMMENTI

  1. Leo Marco scrive:
    27 luglio 2012 alle 07:18
    Complimenti a Fabio per la sua grande prestazione, un bis che fa ben sperare per l’ormai prossima avventura nel professionismo, che lo vedrà impegnato già dal 1 Agosto di quest’anno con la squadra Prof. dell’Astana. Ancora tanti Auguri per la bellissima prestazione, da villacidrese un grazie per aver portato il nome del nostro amato paese alla ribalta di questo splendido sport. Marco Leo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.