Indagato Sisinnio Piras

74

L’articolo è tratto integralmente dal quotidiano L’Unione Sarda.

Il consigliere regionale del Pdl denunciato da un giornale web. Ingiurie e minacce nella campagna elettorale. Avrebbe ingiuriato e minacciato un giornalista. E ora dovrà rispondere dell’accusa davanti al Giudice di Pace di Cagliari.

Protagonista della vicenda, il consigliere regionale del Pdl Sisinnio Piras, 52 anni. A suo carico il pubblico ministero Maria Chiara Manganiello ha disposto l’iscrizione di un procedimento penale per concorso formale e reato continuato per ingiuria e minaccia nei confronti di Gianluigi Deidda, direttore del sito Villacidro Info. «Perché – si legge nel capo di imputazione – con azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, comunicando telefonicamente con Gianluigi Deidda ne offendeva l’onore e il decoro e lo minacciava di un danno ingiusto proferendo nei suoi confronti». Ora gli atti sono a disposizione del Giudice di Pace per il processo.

IL FATTO Nel maggio dell’anno scorso, Gian Luigi Deidda scriveva sul suo sito un resoconto di un’assemblea pubblica sulla Villaservice, la società che gestisce la discarica consortile di Cannamenda. «Articolo non gradito da Sisinnio Piras, infatti avevo ricevuto una sua telefonata di rimproveri, ma anche di ingiurie, che mi spinsero a registrare la chiamata», afferma Gian Luigi Deidda. Registrazione che portò in caserma per una formale denuncia. «La libertà di stampa va salvaguardata. Non accetto alcuna minaccia», sottolinea Gian Luigi Deidda.

LA TELEFONATA Diverse frasi pronunciate dal consigliere regionale sono state considerate ingiuriose e minacciose dal pubblico ministero: «Scrivete le cose come stanno… a meno che non ti abbiano dato qualche soldo anche a te oppure vi facciate le canne… ma ti sembra un articolo da fare… certo non lo hai scritto tu .. l’ha scritto il tuo socio, da prendere a calci nei… anche quello che hai scritto tu è stato dettato da altre persone…siete di parte, faziosi. Va riportato quello che uno dice non le minchiate riportate da un tossicodipendente, capito?».

PIRAS «Cado dalle nuvole. Non ho ricevuto alcuna comunicazione di provvedimento penale a mio carico da parte della Procura della Repubblica», controbatte Sisinnio Piras, «Non credo di aver offeso o minacciato Gianluigi Deidda. Ricordo di avergli telefonato, come ho fatto diverse volte. Con lui c’è stato sempre un buon rapporto. Mi lamentavo degli articoli di un suo collega».

Gian Paolo Pusceddu

Villacidro.info – 24 maggio 2012  –  Fonte: L’UNIONE SARDA

CONDIVIDI

74 COMMENTI

  1. Si ricorda ai signori naviganti che, qualora ci siano commenti offensivi e/o diffamatori, l’anonimato vige solo per gli amministratori e utenti di questo blog, ma non per l’autorità giudiziaria, la quale, nel momento in cui ravvisi un reato, può tranquillamente risalire all’identità dell’utente interessato.

  2. A maggior ragione mi vengono in mente le parole di Grillo: i politici son fantasmi!Prima abbiamo udito le affermazioni del sindaco sulla abrogazione delle province secondo il quale dovrebbe creare un danno al comune (senza aver fatto un esempio esplicativo che dimostri e avvalori le sue affermazioni)e ora assistiamo ad un consigliere regionale che dopo la divertente figuraccia del”so sa chi sono io” si ritrova a doversi difender dall’accusa di ingiurie!Ma ci rendiamo conto che siamo alla mercè di Fantasmi!Ciao!

  3. “da un giornale web.”
    da voi villacidro.info, e poi il titolone “indagato” lo terrei per questioni più rilevanti sinceramente… ho letto la telefonata e mi sembra solo una persona che cerca il confronto anche se in modo un po’ brusco. Un giornalista potrà avere la libertà di stampa ma non per questo non deve accettare il confronto e quando gli si dice fazioso a maggior ragione dovrebbe imporre le proprie idee.

  4. non mi pronuncio su un tipo di persona simile… E come dice Gian Luigi Deidda:”la libertà di stampa va salvaguardata” e comunque che l’onorevole è codardo bugiardo si è sempre saputo ( è ingiuria???)

  5. Purtroppo la nostra ex Provincia è rappresentata(si fà per dire) da pseudo politici che se dovessero incontrare un asino, avvrebbero difficoltà a confrontarsi anche con questo nobilissimo animale che in tempi non molto remoti si metteva a disposizione,gratuitamente, degli uomini per rendere un utile servizio. In cambio un pò di foraggio ed una calda lettiera.Oggi questi nobili animali pare riscaldino le poltrone del Consiglio Regionale, lautamente pagati e senza renderne conto al popolo.

  6. Che sfiga Villacidro!Dopo la missione politica dell’onorevole Salvatorangelo Spano svolta in punta di piedi per evitare di apparire in modo inopportuno, volendo essere a servizio dei bisognosi e della sua cara cittadina, la sorte ci ha riservato due consiglieri regionali (Siro Marroccu e Sisinnio Piras) che dal loro passaggio lasciano solo tracce insignificanti, pari alla loro qualità politica. L’on. Spano si battè per la trasformazione agraria di Sodd’e Pani, la diga sul Leni, la nascita del Consorzio industriale, mentre di questi ultimi due, che il cinico destino ci ha fatto incontrare e la meschinità della politica gli ha insediati al sommo scranno di onorevoli, lasciano di se solo macerie: l’ippodromo, la disoccupazione imperante, il degrado di trunconi e turrighedda, il fallimento del santa Maria Assunta di Guspini, la provincia fasulla del medio campidano.

      • Gli attuali onorevoli(volutamente minuscolo)non valgono neanche le scarpe vecchie dell’ONESTO,INTELLIGENTE e VERO POLITICO ONOREVOLE S.Angelo SPANO, un grande che ha lavorato per il bene di Villacidro e per i Villacidresi.Stiamo parlando di un’altro pianeta.Alla luce di ciò che accade a Villacidro e considerato lo spessore(?) politico dei, purtroppo, nostri rappresentanti, speriamo che SALVATORANGELO non si rivolti nella tomb.,

  7. …questo personaggio ha passato il tempo, durante la campagna elettorale dell’anno scorso, ad insultare gli avversari, anche pesantemente, e a fare lo sborone per strada…in fondo è l’unica cosa che sa fare…spero che i villacidresi e il medio campidano non si facciano fregare nuovamente e non lo votino MAI più….

  8. sinceramente spaventa sapere che una persona ti registra quando parli ed è pronta a denunciarti per qualche parola di troppo, magari data dal nervosismo della discussione. Inoltre credo che un giornalista (se così si può chiamare il Deidda)debba mettere in conto nel suo lavoro anche di ricevere parole pesanti, l’importante che dopo non ci siano fatti!

  9. se il Deidda è iscritto all’ordine dei giornalisti, è ancora peggio!!! perchè se si informa bene, saprà che molti giornalisti (veri) hanno subito peggio di due parole messe in croce! PS un avviso a chi scrive in questo blog: siamo sicuri che in questo blog ci sia anonimato?

    • Sinistra o destra?Ormai son argomenti obsoleti!Guardiamo la realtà: privilegiati da una parte soppressi dall’altra!La situazione della provincia, anzi ex, provincia del medio campidano è impantanata nel fango della burocrazia, delle promesse, degli interessi personali!Lo spopolamento del paese è in continuo aumento, provate a controllar, passeggiando per strada, quante case disabitate si contano!Qui si discute su Villaservice piuttosto che sul degrado del paese!MA quali iniziative serie ci son state proposte dal comune?Le piste ciclabili?O 2 pali della luce in croce nuovi?Il sindaco afferma che la perdita della provincia del Medio C. è una perdita rilevante?In che termini?Abbiamo perso l’occasione di addestrare i cani x i tartufi?Il sig.Tocco che aspetta a dimettersi?In regione stanno ancora a dibattere sul ricollocamento delle risorse!Son schifato da tutto!Ciao

      • ho scritto soppressi e non oppressi di proposito!Perche noi giovani siamo annullati, valiamo zero nel mondo della lavoro!Ridotti a comparse e costretti a compromessi !Contratti ro co co, ro co pro, par time!Nessuna possibilità di crearsi un futuro e sviliti da chi riceve un posto di lavoro degno solo xke figlio di!Soppressi, annullati tutti i nostri sogni!Dopo i 30 anni sei vecchio, carta da buttare!Se hai una laurea devi posseder anni di esperienza e padronanza dell’ inglese, francese, cinese e anche del mandarino!Bah scusate lo sfogo!Ciao!

      • La mia ora solo una banale provocazione nei confronti dei “sinistrati” che si indignano solo quando ci sono di mezzo esponenti politici di “centro destra”. Per ma la distinzione tra DESTRA e sinistra c’è ancora ed è evidente quando si parla di proposte politiche concrete, ma questo è un altro discorso…

  10. Ero presente il giorno dell’incontro.. e ricordo chiaramente che nessun sindaco o cittadino o dipendente ha fischiato e tantomeno detto nulla di ingiurioso per l’intervento di Sisinnio… anzi… concordavano pienamente sul fatto che gli RSU dovessero restare a Villacidro per garantire la vita della Villaservice e dei suoi dipendenti. Ricordo anche perfettamente che gli articoli riportavano l’esatto contrario. Dalla registrazione riportata leggo che Sisinnio chiede che si scriva la verità.. “quello che è successo”… non di riportare notizie false.. quindi non vedo quale sia l’ingerenza.. magari tutti chiedessero sempre di scrivere la verità…

  11. Alessio, tu eri presente alla riunione? quello che venne scritto nell’articolo corrisponde a verità? la liberà di stampa è sacra…..ancora di più è sacra la verità! perchè se io scrivo un articolo dove si dice che tu hai rubato, solo perchè sono un giornalista, devo essere tutelato? Un personaggio di un libro combatteva contro i mulini a vento credendo che fossero draghi!! smettiamola!!!!

    • Bastava chiedere una replica, oltre che ha imporlo la legge e un dovere deontologico del giornalista. Un esempio è proprio la replica di Franco Chi alle dichiarazioni del sindaco Pani. L’On Piras ha invece scelto un’altra strada…

    • Bastava chiedere una replica, oltre che a imporlo la legge è un dovere deontologico del giornalista. Un esempio è proprio la replica di Franco Chi alle dichiarazioni del sindaco Pani. L’On Piras ha invece scelto un’altra strada…

  12. indagato?ma fate il piacere!!!ma cose e un reato,questo? dovremmo essere tutti indagati,allora!!questo e uno dei tanti modi di come spendere i soldi dei contribuenti ,in inutili cause CIVILI !!sono i Villacidresi che non perdono il vizio di criticare !!!la gelosia e troppa

  13. dove e scritto che un consigliere, per forza deve avere un atteggiamento,elegante!!!!!ai cittadini interessano i fatti, e i lavori fatti per la popolazione!! non ci serve un consigliere ben educato,che alla fine non ottiene risultati!!!preferiamo uno un po meno fine ma che porti dei risultati !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!le critiche inutili non servono alla coletivita

  14. Lavorare!! Chi???? L’onorevolicchio?? Ma ci faccia il piacere!!!
    sarebbe come chiedere a S’onorevoli mannu di mostrarci cosa ha ottenuto per Villacidro in questi ultimi decenni. Per Villacidro ed i villacidresi, non per sè.
    L’unica cosa che accomuna i due onorevoli è la grande panza!!!

  15. Aldilà dell’argomento della riunione e del relativo articolo giornalistico più o meno preciso, i politici spesso hanno la pretesa di avere i giornalisti a loro servizio. Quindi un plauso a Gianluigi Deidda che, nonostante abbia subito un aggressione verbale, non ha avuto remore a mettersi contro i “poteri forti”. Altre volte mi pare di aver letto anche articoli netti contro l’operato del presidente della Villacidrese, dell’amministrazione comunale, insomma della sinistra dimostrando quindi che è al di sopra delle parti. Stucchevole è con quanto accanimento certi militanti si espongano per difendere i loro capi difendendoli con argomenti risibili. Piras subirà un processo e sarà il giudice a decidere o meno la sua colpevolezza.

  16. Finalmente qualcuno che si ribella a quest’uomo tutto fumo e niente arrosto,meno male che nn l’ho votato,mai piaciuto.Mi è bastato vedere come qualche anno fa ha tratato mio padre,spero ti torni indietro tutto caro il mio Sisinnio…..

    • Come sarebbe? Ora sono storie di zitelle? Hai parlato di una vicenda che riguarda la figlia di un consigliere regionale legata a un servizio pubblico come la casa delle studente. Non mi sembrano storie di zitelle. Spiega nel dettaglio, di che storia parli? O è l’ennesima illazione infondata e diffamatoria?

  17. Caro Bigfoot, sono storie vecchie, misti tra fanfaronate e realtà.. Nessuno parla perché ha paura dì denunce, perché siamo in un piccolo paese, e siamo in una nazione governata da porci. Il signor Deidda è un giornalista.. Perché non indaga? Sarebbe una storia succosa.. Attendo risposta v. Info 🙂

    • Infatti, o si parla e la si dice tutta assumendosi le proprie responsabilità o si sta zitti. Se un cittadino racconta un qualcosa di vero non rischia nulla, quindi perché temere? Ben vengano le indagini giudiziarie, se c’è qualcosa di poco chiaro che coinvolge la sfera pubblica è giusto indagare e denunciare pubblicamente la vicenda…

  18. Caro Biddas… io non so tutto di tutti….So solo ciò che posso vedere con i miei occhi e sento personalmente. Non mi piace raccontare cose sentite….come fai tu invece e tanto meno mi piace accusare le persone!!!!! Se qui alcune volte ho espresso pareri o attaccato qualcuno/a è stato solo per difender3 qualche persona di mia stretta conoscenza o me stessa. Sto leggendo raramente questo blog perchè sono per la pace….e anche la legalità….anche se qualcuno pensa giusto il contrario!!!!!

  19. Sempre per Biddas… e poi come ti permetti di insinuare che io so qualcosa a sulla casa dello studente????? Neanche mi conosci, non sia chi sono e spari cavolate più grande di te…. o hai forse bevuto???? Inoltre, se non lo sai, ti faccio sapere che conosco Sisinnio e Marisa e che sono persone di tutto rispetto pur non c
    ondividento le loro scelte politeche!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Adesso sono storie di zitelle? Ma possibile che possiate scrivere impunemente qualsiasi cosa e non paghiate mai dazio? Assurdo… In sintesi non c’è nessuna storia che riguarda la figlia dell’On Piras, è la solita illazione da quattro soldi. Ho ti stai tirando indietro?

  20. piuttosto ma la mamma dell’ex sindaco danza come sta?
    mi hanno detto che non sta bene e…….
    qualcuno sa chi la accudisce? e come? povera nonnina!!!! gli anziani bisogna accudirli bene, sono la nostra vita, qualcuno ogni tanto lo dovrebbe ricordare!!!

  21. Semplicemente chi sa ha paura di dire le cose..siamo nel solito paese governato dai potenti, e nessuno vuole denunciare i manovratori..
    Basta invitare l’on. Piras a pubblicare le sue dichiarazioni dei redditi riguardo a quegli anni (ovviamente, annerendo i dati sensibili) per vedere se la figlia fosse o meno a suo carico.
    Così si scopre se sono le solite fanfaronate di paese, o qualche barlume di verità c’è.

  22. C’è ben poco da commentare secondo me: Piras, Marroccu/Pani, stesso gene… Il problema principale (la radice del problema) non sono tanto loro che occupano indegnamente quelle poltrone, -hanno tentato è ci son riusciti- La metastasi vera e propria sono i “lacchè”, i tirapiedi e pseudo omini che sbavano (ormai d tempo) per ottenere qualcosa da loro e ovviamente, peggio ancora, li votano nella speranza di cavarsela almeno loro… E quindi dal comune alla regione, dalla regione al parlamento italiano, e poi la famiglia: prima il comune, poi regione ect ect.. figli lì, figli là… Lui che mi ha procurato un buon numero di voti e via dicendo… “A mari!!” come diceva la povera Eleonora d’Arborea e suo padre.. Non solo lo Spano si starà rivoltando nella tomba…ma tutti coloro che anche nell’anonimato e non, hanno fatto il loro dovere per villacidro senza brame di potere e di ricchezza. Ben venga la vera informazione che ci racconta le deliranti azioni di questi onorevoli-strapagati, ma lavorare sul serio no?..ben venga un’iniziativa popolare (raccolta di firme x esempio)x fare installare una telecamera nell’aula consigliare di Villacidro.. TRASPARENZA E CORRETEZZA= GIUSTIZIA. Teresa, you know what these last words means? Giustizia? prova a chiedere al tuo collaboratore personale iglesiente.. tanto e ben pagato da soldi villacidresi..cess cess

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.