Salerno a Villacidro, si gioca sabato: divieto abolito e mille biglietti per i tifosi

0

Ritirato il veto del prefetto sulla trasferta. Perrone lancia tre under a centrocampo, in attacco Polani per Munard

SALERNO – L’enigma è stato finalmente risolto: la partita tra Progetto Sant’Elia e Salerno calcio si giocherà sabato alle 15 sul campo di Villacidro, a circa 50 chilometri da Cagliari. L’impianto risponde ai requisiti di sicurezza e per questo è stato abolito il divieto di trasferta per i sostenitori blaugrana. Ci saranno mille tagliandi del settore ospiti a disposizione dei salernitani e la vendita inizierà sabato mattina, dalle ore 12, ai botteghini dello stadio di Villacidro. Intanto Carlo Perrone, dopo la sofferta vittoria di domenica scorsa sull’Arzachena, ha chiesto al gruppo una risposta convincente nonostante le assenze con cui bisognerà fare i conti. Il giudice sportivo, infatti, ha bloccato per un turno Montervino (doppia ammonizione) e per due Mounard (reo di aver rivolto espressioni ingiuriose nei confronti di un assistente domenica scorsa). A centrocampo mancherà sicuramente anche Nicodemo il cui consulto specialistico ha consigliato ancora prudenza nel protocollo di recupero. Dopo la distorsione al ginocchio subita il mese scorso, Nicodemo resta ancora ai box.

IL BABY CENTROCAMPO – Giocoforza Perrone schiererà un centrocampo a tre composto interamente da calciatori “under”, con Proia, Giacinti ed uno tra Pacini o Lanni. Questa soluzione permetterebbe al Salerno di assegnare nuovamente la maglia di numero uno a Iannarilli, finito in panchina domenica scorsa per la nota vicenda “under”. Il sostituto di Mounard, invece, potrebbe essere Polani, il quale partirebbe per la prima volta titolare in questa stagione, in un tridente offensivo con Caputo e Biancolino. L’alternativa a questo modulo sarebbe il “4-2-3-1” con due interni in mediana, Caputo alle spalle dell’unica punta e due esterni. La prima ipotesi, al momento, sembra quella più accreditata anche perchè sugli esterni, senza Mounard, manca imprevedibilità, quella che potrebbe conferire Gustavo. Per il transfer del brasiliano è corsa contro il tempo.

Marcello Festa

Villacidro.info – 7 ottobre 2011  –  Fonte: Corriere del Mezzogiorno.it

CONDIVIDI

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.