Cinque villacidresi alla maratona di New York

25

Il 6 novembre si aprirà la Maratona di New York alla quale parteciperanno cinque villacidresi dell’atletica leggera Olympia Villacidro.

La presenza sarda nella pur numerosa rappresentanza italiana non passa mai inosservata e desta sempre simpatia e curiosità. Alla 42km più famosa del mondo parteciperanno cinque atleti di Villacidro che correranno con il simbolo dei quattro mori sulla maglia.

L’evento è stato presentato questa mattina alla presenza degli amministratori del Comune di Villacidro, Federico Sollai, Luca Garu, e Antonio Meloni per la Provincia del Medio Campidano.

Tutti atleti non professionisti, ma c’è chi è alla sua quinta esperienza come Rossano Loi, 54 anni, dipendente pubblico e allenatore di una squadra di calcio giovanile. Angelo Salis, 53 anni, imprenditore nel campo della ristorazione, uno dei proprietari della Taverna Romana, parteciperà per la seconda volta all’evento tanto atteso da tutto il mondo e ci racconta un simpatico episodio della precedente edizione: “Alla partenza chiamano tutti per nome e io sulla maglia, oltre al nome e al numero, avevo anche la scritta dello sponsor. Alla partenza sentii “Go, Monte Linas, go Monte Linas”.

Tanta emozione anche per gli altri tre corridori, tutti alla prima esperienza. Giuseppe Sedda, 59 anni, medico, il quale si definisce simpaticamente “il più anziano del gruppo”. Carlo Mocci, 43 anni, maìtre d’hotel, con alle spalle svariate maratone in tutto il mondo. Non nasconde la fortissima emozione la psicologa, 33enne, Elena Pala.

Abbiamo sentito quattro dei cinque atleti che parteciperanno alla gara.

[flv]http://www.villacidro.info/video-flv/maratona_new-york.flv[/flv]

Villacidro.info – 10 ottobre 2011

25 COMMENTI

  1. Troppo forti!!!Ricordatevi che tutti i vostri compagni di allenamento,il 6 novembre con l’anima e con la mente correranno al vostro fianco,”o qualche metro dietro”e vi accompagneranno sino a Central Park .Divertitevi ,in bocca al lupo!!!

    • aiooooooooooo”” perooooooooooooooo””’ hai sentito a chi ho ringraziato per tutto questo che mi sta succedendo negli ultimi 4 anni ????
      proprio tu e goppai angelo che quella mitica domenica mi avevate finalmente convinto a correre per qualche km con voi !!!! do you remember ????
      e adesso eccomi qui in procinto di partire per la maratona piu’ emozionante del mondo !!! se poi ci zacco anche un bel tempo !!! allora via che apriamo subito lo shampoo al mio ritorno ok !!! sai di che shampoo parlo vero ???? ciao ciao e grazie ancora per tutti i consigli e le dritte che mi avete dato per poter conseguire questi risultati che non sono niente male per un ragazzotto di 43 anni ehhhhhhhhhhhhh !!!! bye bye bye bye
      (MOD) si scrive sempre in minuscolo

  2. i miei complimenti..però non voglio fare polemiche…il comune, la provimcia vi da qualche finanziamento, si può sapere la somma????
    Grazie, non è invidia ma capire tante volte dove vanno i soldi anche se questo tipo di manifestazione merita di più…ma oggi con questi amministratori che abbiamo tocca essere vigili!!!!!
    La provincia vi aiuta e come????
    nella foto si vede antonio meloni, che soldi vi danno?
    Dobbiamo sapere questi amministratori come usano i soldi, no???
    Grazie e un grosso in bocca al lupo???

    • Ringrazio per le incitazioni dei miei concittadini, e rassicuro tutti che la mia trasferta e quella dei miei colleghi è completamente a nostro carico.Infatti,non abbiamo ricevuto nessun finanziamento ne dal comune ne dalla provincia.
      I giornalisti presenti avendo sentito ,con le loro orecchie, che le amministrazioni pubbliche non possono concorrere con danaro alle attività dei singoli potranno confermare questa mia.

  3. Condivido il pensiero di biddainforas, anche io faccio gli auguri e i complimenti agli atleti ma non sono d’accordo se confermato, che il comune di Villacidro abbia contribuito alla trasferta in America di questi nostri concittadini, con tutto il rispetto credo che una amministrazione debba utilizzare i fondi pubblici per aiutare i giovani atleti meritevoli per le trasferte fuori dalla nostra regione.
    Saluti, Marco.

  4. Nessun soldo pubblico è andato nelle tasche di questi coraggiosi sportivi PULITI. Le foto e le interviste sono state rilasciate per condividere la gioia di questo traguardo con tutti, sportivi e non, e dimostrare che chiunque e a qualsiasi età può fare una scommessa di 42 km col suo corpo.
    Provincia, Comune e amministratori vari gli hanno dato semplicemente…. tanti auguri 🙂

  5. Intervengo in qualità di presidente dell’Olympia Villacidro, la società di atletica dei 5 valorosi maratoneti che correranno a New York.
    Chiarisco che nessun comune può più sponsorizzare queste attività. Sono ammessi solo contributi per lo sport giovanile (under 18). Quindi nemmeno il Comune di Villacidro può sborsare denari per questa bellissima impresa.
    Al massimo potrebbe offire le magliette o altra attrezzatura sportiva su cui campeggia il logo del comune.
    Invece la Provincia ogni anno emana un bando ai sensi della L.R. 17/99 per finanziare le trasferte fuori Sardegna. Si tratta di fondi che prima venivano gestiti dalla Regione e che ora sono di competenza delle singole province. Sono fondi vincolati che purtroppo diminuiscono ogni anno e che la Provincia suddivide tra tutte le domande pervenute per cui si riesce a coprire solo una piccola percentuale delle spese sostenute dagli atleti. Ci tengo a precisare che si tratta di fondi destinati a tali attività e non distratti da altre settori o iniziative più importanti. E per massima trasparenza i contributi vengono erogati alle società e non ai singoli atleti.
    Detto questo, good luck ai 5 maratoneti. Facciamo tutti il tifo per loro!

  6. in bocca al lupo, ultima gara 2003 milano, poi a causa di una malatia ho smesso, ma il ricordo di come ti sentivi quando finivi una gara è indescrivibile, pochi mesi fa, sotto il ponte di brooklyn, ho pensato alla gara!!! quanta nostalgia…….. occhio al clima!!!

  7. Io direi che è il caso di estendere l’in bocca al lupo a tutti i Sardi presenti alla maratona 🙂 Io ci sarò, e come lo scorso anni correrò tutte le 26,2 miglia con la bandiera dei 4 mori al collo. Mi Piacerebbe correrla tutta con una berritta, ma purtroppo non l’ho trovata…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.