Villacidro: 47enne detiene illegalmente due falchi in casa, denunciato

27

Nel pomeriggio di ieri,  in località “sa gruxi de is bias”, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per detenzione illegale di volatili di specie particolarmente protetta  un 47enne del luogo.

I militari durante un controllo nell’abitazione del 47enne, di cui non sono ancora state rese le generalità, inerente altri fatti, si sono imbattuti casualmente in una grande gabbia contenente i due falchi situata nel giardino della propria abitazione.
Alla richiesta di spiegazioni da parte dei militari, stante l’assenza di documenti che ne comprovassero il regolare possesso, il proprietario ha dichiarato che gli animali, due esemplari di media taglia, erano stati prelevati in campagna fin da piccoli e messi da subito in gabbia.
Trattandosi di specie particolarmente protetta, gli uccelli sono stati sottoposti a sequestro penale e saranno affidati nella mattinata odierna al centro recupero ed allevamento faunistico dell’Ente Foreste della Sardegna di Monastir.

Per il proprietario dei falchi scatterà invece una denuncia alla Procura della Repubblica per il reato previsto della Legge 157/1992, in particolare l’art. 30 comma 1b per simili fatti prevede la pena dell’arresto da due a otto mesi o l’ammenda da euro 774 a euro 2.065.

Villacidro.info – mercoledì 28 settembre 2011

CONDIVIDI

27 COMMENTI

  1. Per PK… si me lo sono chiesto ma credo siano affari suoi e cmq se sono andati a colpo sicuro è certamente perchè qualcuno non ha fatto i fatti suoi. Chi ci dice che questo signore non avesse trovato i rapacci ancora molto piccoli e non si sia preso cura di loro???????
    Io l ho fatto con un passero e sono riuscita a farlo crescere bene, se gli avessi trovati io forse varei fatto stesso, l’unica colpa che ha questo signore forse è che non ha fatto regolare denucia di ritovamento alle aoutorità competenti.

    • Aveva in casa due falchi e non due passerotti. Mi pare ci sia una gran bella differenza. Si sarà trattato del solito tizio che avrà pensato di essere un figo perchè poteva mostrare agli amici il suo trofeo.

      La cosa importante è che i falchi tornino liberi, del tizio non ci deve interessare niente. (MOD)

        • Saraà pure ignoranza ma ripetto ma che ne sappiamo noi se volesse liberali dopo averli cresciuti? Una cosa è certa…che è meglio averli allevati con amore che andare a ca sa di froddo….questa è l’ignoranza cidresa…ed è qui che dovrebbe fare + controlli!!!!!

          • Una cosa è dar da mangiare a dei passerotti o a dei rondoni in difficoltà, altra cosa è pretendere di allevare con amore dei falchi. per farlo bisognerebbe avere delle competenze specifiche, credo piuttosto si tratti di desiderio di mettere in gabbia degli uccelli bellissimi, così, giusto per mostrarli agli amici…

          • no, è meglio voler sempre il bene per gli animali, quindi no alla caccia di frodo (per me anche alla caccia autorizzata) e no all’allevamento di animali che da allevamento non sono! tra l’altro anche se le sue intenzioni fossero state quelle di liberarli in seguito non sarebbe stato un bene comunque, questi animali ora hanno bisogno di essere “rieducati” a stare nel loro habitat, non sanno cacciare come gli altri! anzi spero che anche il centro cui sono stati affidati riesca a fare qualcosa…l’ignorante “cidrese” potrebbe aver compromesso la loro esistenza per sempre! 🙁

          • I falchi,sono dei selvatici che se trovati da piccoli devono stare sotto la tutela di persone qualificate nel settore per poter imparare a cacciare e quindi a sopravvivere una volta liberati!Si può tenere per amore un cane,un gatto,un coniglio e altro ancora,ma non un falco.Inoltre non mi risulta che la falconeria sia una pratica corrente e legale qui in Italia…potrei sbagliarmi però!
            In ogni caso,i rapaci ritrovati vanno immediatamente consegnati al corpo forestale che li tradurrà al centro specifico per la loro accoglienza!

  2. pk, il paese è piccolo???mica è vero!!piuttosto criticone direi!!! sarebbe meglio essere sicuri prima di parlare!!Leggi l’articolo: i falchi erano in una gabbia!!!altro che catena! complimenti per la fantasia!! altra cosa: che c’entra chi picchia le donne?sei leggermente fuori tema! SVEGLIA!!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.