Sant’Isidoro: La tradizionale processione

10

Si è rinnovata, dopo una pausa di due anni, la tradizionale processione in onore del santo protettore degli agricoltori.

Numerosissimi i partecipanti che hanno allestito le tradizionali traccas di trattori addobbati con la sfilata delle trattrici d’epoca. Presente anche la cavalleria villacidrese.
Numerosissimi anche i figuranti con i costumi folk, nell’ordine hanno sfilato i gruppi folk Gippi Villacidro, Guspini, Tuili, Villanovaforru, Samassi, Sardara, Masainas, Portoscuso, San Nicolò d’Arcidano, Città di Villacidro e Barbusi con i Suonatori di Launeddas.
Presente, come di consueto, la Banda musicale cittadina, Santa Cecilia.
All’altezza di Piazza Marconi presente, come da tradizione, il sindaco neo eletto con le autorità civili e militari della cittadina.
Unico neo di una manifestazione riuscita, qualche momento di tensione tra il comitato e le forze dell’ordine le quali sembrerebbero “aver applicato la norma relativamente al corretto utilizzo delle piazzole per le bancarelle”. (A. S.)

Villacidro.info – domenica 29 maggio 2011

CONDIVIDI

10 COMMENTI

  1. Grazie particolare a tutti i cittadini Villacidresi per la splendida partecipazione l’affetto e la devozione a Sant Isidoro!Erano molti anni che non si vedeva così tanta gente ai bordi delle strade ad applaudire le traccas di trattori, i cavalieri, i gioghi di buoi, i gruppi folk e il santo trainato dai buoi!Complimenti ai tanti giovani che hanno allestito le traccas ..senza di loro non si sarebbe mai arrivati a un successo così grande..continuate così perchè questa splendida tradizione non deve mai sparire!Volevo fare una precisazione a nome del comitato: non c’è stato nessun momento di tensione con i vigili urbani di Villacidro..semplicemente ci siamo chiesti il perchè di così tanta severità nei confronti dei produttori ,artigiani,hobbysti di Villacidro che volevano esporre i loro prodotti e le loro creazioni ..gli stessi produttori artigiani e hobbysti che vengono accolti a braccia aperte in tutti gli altri paesi del circondario!Naturalmente gli adetti ai lavori risponderanno che la legge è legge..ma ogni tanto oltre la legge servirebbe usare un pò di coscienza e buon senso , cosa che non tutti hanno!Un ringraziamento particolare al neo sindaco e alla nuova amministrazione comunale che seppur insediati da pochi giorni hanno dimostrato molto interesse e partecipazione!Naturalmente ringrazio tutti i miei amici del comitato con cui abbiamo svolto un ottimo lavoro dal mese di febbraio e risultati si sono visti…grazie a tutti e….ATTRUS ANNUS….

  2. naturalmente scusate se ho dimenticato di menzionare qualcuno –i ringraziamenti vanno a tutte le persone che hanno collaborato che sono state tantissime..magari sorgente se metti il tuo nome capisco chi mi sono dimenticato di ringraziare–ciao

  3. complimenti a stefano e a tutto il comitato per essere riusciti ad organizzare una manifestazione stupenda nonostante i soltiti intoppi della “legge”; bellissima la processione con le traccas e altrettanto stupendi i fuochi f artifico. Erano anni che a Vilacidro non si vedeva una festa di questo livello. Vedere i villacidresi che applaudono poi, non è cosa da tutti i giorni, segno che è piaciuta a tutti. Speriamo che sia l inizio di un nuovo ciclo che duri per tanti anni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.