Teresa Pani incontra i residenti delle “palazzine”

168

Teresa Pani, candidato a sindaco del centro sinistra per le prossime amministrative comunali, ha incontrato i residente delle “palazzine”.

L’intervista di Riccardo Cadoni, pubblicata due settimane fa, aveva suscitato molto clamore per le dichiarazioni fatte ai microfoni di Villacidro.info. Il giovane villacidrese non aveva risparmiato nessuno e aveva esortato a tutti a “non farsi soggiogare dal politico di turno, ma a cercare di informarsi su chi avrà più diritto al voto, a seconda della credibilità delle sue azioni e affermazioni”. Il giovane Cadoni si è fatto portavoce del malessere che regna nelle “palazzine”, tra cui la “sfiducia nel mondo politico villacidrese, il quale, in questi ultimi vent’anni, ci ha considerati solo poco prima delle elezioni”.

Teresa Pani, accompagnata da Giorgio Danza e altri componenti della sua coalizione, ha incontrato un folto gruppo di residente del rione di via Corterisoni con i quali ha intavolato un discorso in cui sono emerse le grandi problematiche che attanagliano questo quartiere. Pani ha invitato tutti a presidiare l’incontro che si terra questo sabato presso il “Salone Farigu”.

La redazione di Villacidro.info è arrivata quando l’incontro stava terminando.

Qui potete trovare l’intervista rilasciata da Riccardo Cadoni: “Le scomode verità della politica villacidrese”

Villacidro.info – 5 aprile 2011

CONDIVIDI

168 COMMENTI

  1. oltre a tutte le promesse fatte e mai mantenute i signori del pd sono pure politicamente scorreti.. chi mi sa spiegare come mai già da una settimana girano per il paese i santini dei candidati quando la campagna elettorale inizia esattamente 30 gg prima delle elezioni? sarà il caso di avvisare le autorità competenti?

    • scorretezza ti lamenti dei santini che potrebbero girare a VILLACIDRO IN anticipo della campagna elettorale non ti lamenti che BERLUSCONI è sempre in campagna elettorale anche fasulla come i suoi fans su tutta la televisione radio e giornali sia privati che publici sei cosi fiscale metti in giro anche la tua foto oppure anche solo il nome e cognome su questo blog e pareggi la situazione tanti saluti MARCELLO

      • E così per non essere dammeno consigli di fare la stessa cosa. Si vuole battere il Berlusca sullo stesso piano. Bella prospettiva……
        Mi vien da pensare alla differenza tra le logiche che guida il sistema partitocratico dell’Italia.
        Conviene riprendersi la libertà per sostenere i programmi e non questi partiti.
        Mi auguro solo che i giovani civici riescano a tenere le giuste distanze da questi partiti.

  2. Sono anche io attento a quello che succede nel mio paese, e dopo aver visto alcune foto su facebook riguardanti la festa del centro sinistra, fatta nei locali della mensa della fabbrica ex-scaini, sono rimasto allibito. Infatti credo che sia stato un insulto da parte del centro sinistra festeggiare in quei locali. Per anni quella classe politica ha umiliato quei lavoratori dandogli elemosina. VERGOGNA!!!!!!

    • LUIGI questo commento è una tua sterile opinione si è usato quel locale per l’ampiezza e per la capacità d’ospitare cosi tante persone e stato un modo anche per rivalutare quella struttura che in passato era servizio per tanti operai che poi come succede in parte quasi in tutt’ITALIA da parte di grossi gruppi industriali e stata chiusa. cosa centra il CENTROSINISTRA con la chiusura di quella realtà????????? se tu non avresti visto le foto forse ancora non conoscevi quella struttura che oggi con una buona progettazione potrebbe essere riconvertita in qualcosa di utile magari faccendo anche qualche posto di lavoro com’è successo ai ruderi della SNIA FIBRE ciao saluti MARCELLO

      • Marcello, forse potresti dirci anche come intendete riutilizzarle. Sarebbe molto interessante visto lo slogan con cui vi presentate “Il lavoro innanzitutto”.
        Spero non si voglia continuare con altre piccole cattedrali nel deserto, come peraltro avete proceduto in questi ultimi anni, ma presentandovi come quelli che sanno governare il nostro paese. Ecco è il vostro programma che ci interessa.
        Spero che non si chiuda solo con “SPORT, CULTURA E SPETTACCOLO”. Per quanto utili questi non possono certo rappresentare lo sbocco occupazionale per i giovani. Le attività produttive dove le lasciate? Sport ecc. rappresentano solo risorse in uscita o mi sbaglio. Con quali risorse in entrate pensate di poter sopperire alle prime?

      • Marcello, forse non hai capito bene, la tua parte politica, che dovrebbe essere dalla parte dei lavoratori, ha fatto un’altra cosa: per 10 anni ha umiliato, togliendogli la dignità, quei lavoratori della Scaini, mantenendoli in mobilità a 300 € al mese. Perché non sono sono stati usati gli strumenti che li ha riportati a lavoro, così come ha fatto appena insediata la giunta regionale di Centro Destra? Grazie all’interessamento del nostro rappresentante locale in consiglio regionale, che senza grandi programmmi e passerelle demagogiche si è impegnato a favore dei lavoratori, ottenendo il risultato?!?!?!

        • Cosa? Chi ha ottenuto il risultato di cosa? Ma come si possono dire queste fesserie? Il collocamento degli ex scaini e ex snia è avvenuto semplicemente grazie all’applicazione di una norma a carattere regionale.

          Il “signore” che sta al consiglio regionale non ha fatto una mazza, continua con il brutto vizio di attribuirsi meriti che non ha e qualche pollo ci casca pure… Pubblichi per cortesia i link agli atti del consiglio da dove si evince l’impegno dell’On Piras per i lavoratori della ex Snia e Ex Scaini? Io intanto ti pubblico il link alla pagina ufficiale del consiglio regionale della Sardegna da dove è facile capire che l’On si gratta le P****E già da tempo. Non c’è uno straccio di iniziativa consigliare a suo nome… Se puoi, provaci il contrario!!!

          http://consiglio.regione.sardegna.it/XIVLegislatura/Consiglieri/Piras_Sisinnio.asp

          • Jan Palach, ti dico che non sono mai stato un elettore di quella parte politica, però queste notizie le ho apprese dagli stessi lavoratori ex-scaini che riferiscono che hanno visto il consigliere Piras sempre presente ai tavoli per difenderli. Di fatto, ora con questa giunta regionale gli ex-scaini sono di nuovo occupati. Inoltre ti ringrazio per avermi dato la possibilità di verificare l’operato abbastanza nutrito di Piras che è di tutto riguardo! Bisogna essere obiettivi davanti ai problemi della gente e lasciar perdere le sterili polemiche di parte.

          • Piras voto 6. Merita la sufficienza per la campagna elettorale che fece a suon di Manifesti e gigantografie per tutta Villacidro, sicuramente non per L’impegno, è sicuramente l’impegno e quello del politico di turno e cioè tutti uguali.Esagerato!!!!!!!!!

          • Confermo… In quel periodo ero consulente dell’assessore regionale del lavoro Franco Manca… e tutto è nato da diverse richieste dell’on. Piras… caro Palach… ti può rodere ma è così… e ho tutte le prove che servono… e a tutti gli atti firmati ero presente personalmente… che ti aspettavi che negli accordi di programma ci fosse il nome di Piras…? E’ ovvio che gli accordi erano tra RAS e sindacati… spiegami invece (con prove) dov’erano i tuoi beneamati protettori del lavoro in questi 10 anni…

  3. Assurdo……non si possono leggere certi commenti…….ma cosa avete fatto…….il nulla….nulla………tre anni di niente…….niente…..solo cercare di distruggere quello fatto da altri per poi dire…..hai visto 30 anni di fallimenti……….vergognatevi…………vergogna…….

  4. siamo alle solite teresa promete promete,,,,,,,,, a lei ora gli interessa il potere ,,,,la poltrona da sindaco in questo momento gli è indispensabile ,,,,,,altro che posti lavoro,ma ci rendiamo conto che a sostenerla sono solo chi in questi anni anno avuto dei piccoli benefici e loro per ricambiare gli danno il voto eterno,,, ma scidaisindi ,,,,,,,,

  5. siamo alle solite teresa promete promete,,,,,,,,, a lei ora gli interessa il potere ,,,,la poltrona da sindaco in questo momento gli è indispensabile ,,,,,,altro che posti lavoro,ma ci rendiamo conto che a sostenerla sono solo chi in questi anni anno avuto dei piccoli benefici e loro per ricambiare gli danno il voto eterno,,, ma scidaisindi ,,,,,,,,

  6. Attenzione!!! Non facciamoci abindolare da questa gente, ricordate che hanno le tasche piene e la testa vuota. Vogliono riapropriarsi del paese con le solite promesse. L’economia locale è distrutta, occorreranno diversi anni per cercare di rimetterla in sesto, se dovesse vincere la Pani, gli anni diventerebbero secoli.
    Non voglio propinarvi nessun candidato, so che alcuni sono persone in gamba, che hanno veramente a cuore il futuro di Villacidro, individuate li autonomamente. Personalmente penso che la lista civica “Progetto Comune” abbia al suo interno persone di grande spessore morale.

  7. Cosi dice la Pani nell’intervista: “ci siamo impegnati a promuovere nuovamente cantieri lavoro, cercando di creare opportunità anche per loro. Questo abbiamo fatto!!! ”
    Ma quando l’hanno fatto?
    Parla come se avesse(ro) già fatto tutto.
    Si è espressa male? O vuole far credere che i cantieri lavoro sono dietro l’angolo che aspettano chi voterà per lei?
    Mi viene da pensare a un vecchio detto popolare: la volpe perde il pelo ma non il vizio.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.