Quale futuro per la Villaservice? La presidente convoca i politici del Medio Campidano

0
IL PARLAMENTARE SIRO MARROCU

VILLACIDRO. Il 3 marzo si discuterà sul futuro della Villaservice in una riunione a porte chiuse presso gli uffici del Consorzio Industriale. La presidente della società, Manuela Collu, raggiunta telefonicamente, minimizza sui contenuti dell’incontro e si limita a definirla “semplicemente una riunione tecnica”. Non sembrerebbe così. Per l’occasione sono stati convocati anche i maggiori rappresentanti politici del territorio come l’eurodeputato Renato Soru, il parlamentare Siro Marrocu, i cinque sindaci dei comuni soci della Villaservice e i consiglieri regionali Alessandro Collu e Rossella Pinna.

ROSSELLA PINNA

“L’incontro con le istituzioni nasce anche da una riunione in commissione sanità a cui hanno partecipato la presidente dellaVillaservice e Adriano Muscas, presidente del Consorzio Industriale – spiega Rossella Pinna. “Nella riunione si discuterà non solo del futuro della società, ma anche della possibilità di conferire i rifiuti degli scarti animali direttamente alla Villaservice”. Non sono chiari i motivi, ma alcuni autotrasportatori, nelle scorse settimane, non hanno potuto conferire gli scarti animali direttamente nella discarica. Nella riunione si discuterà anche delle prospettive di sviluppo aziendali. “C’è sicuramente la necessità di sfruttare maggiormente le potenzialità della Villaservice, – conclude il consigliere regionale Rossella Pinna – creando nuove prospettive di sviluppo a vantaggio del territorio e del mantenimento del livello occupazionale. Il compito delle istituzioni è quello di creare delle opportunità in questo senso”. Appuntamento quindi il 3 marzo, alle ore 16, presso gli uffici della Villaservice, ma solo per pochi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here