MAGMMA, Alternanza Scuola Lavoro (ASL): esperienza sul campo

0

Con l’inaugurazione della mostra “Dino Marchionni – Gli anni ’50 e ‘60” , è iniziato il percorso per gli allievi del 4° anno  del Liceo Piga che seguono il corso di inserimento come operatori culturali museali. La mostra è stato un primo approccio per gli studenti  che hanno fattivamente  collaborato all’allestimento ,  seguendo alcuni criteri ed indirizzi indicati dalla Direzione del Museo . Per molti di loro è stata una sorpresa la numerosa partecipazione di pubblico, coronata dalla presenza della RAI; un’esperienza dettata dalla assenza, in passato, di opportunità simili. E’ chiaro che in questo contesto , spiccano alcune individualità; ma tutti gli allievi denotano curiosità ed attenzione agli argomenti trattati , esclusivamente di arte contemporanea. Argomenti che difficilmente verranno affrontati in ambito scolastico, in considerazione del fatto che il programma , seguendo le linee ministeriali, raramente approda al moderno, difficilmente al contemporaneo.  De Chirico, Carrà, Morandi, ma anche, per arrivare ai giorni nostri, Christò , Jeff Koons Damien Hirst, sono nomi che, citati, risultano assolutamente sconosciuti ;  in questo ambito si inserisce l’attività del Magmma, che ha come scopo non solo quello della formazione, ma anche quello della  didattica. (w.m)

CONDIVIDI