La Keller Elettromeccanica ha riaperto i battenti

2

C’è fermento negli stabilimenti industriali della Ex Keller dove da lunedì alcune maestranze hanno ripreso a lavorare per l’avvio di una importante commessa per le ferrovie egiziane.

Sarà la New Sardinian Railway, società della multinazionale indiana Ruia Group, a gestire la nuova realtà industriale che continuerà ad occuparsi, come la precedente gestione, di rotabili ferroviari. In fabbrica stanno rientrando a scaglioni gli amministrativi e i tecnici che dovranno predisporre il lavoro per riportare a regime la fabbrica.
Sin da questa settimana inizieranno i lavori per il completamento delle attività progettuali, l’avvio delle attività di prototipazione e poi l’acquisto di materiali e di investimenti per i nuovi macchinari.
L’annuncio lo ha fatto direttamente il Consigliere delegato, Lorenzo Bono, ai sindacati di categoria.
La prossima scadenza sarà il 24 ottobre quando la sezione fallimenti del Tribunale di Cagliari dovrà acquisire dai creditori della Keller il nulla osta per la cessione del ramo d’azienda alla New Sardinian Railway che, con i successivi investimenti permetterà il rientro nello stabilimento di Villacidro di oltre 200 operai che verranno assunti direttamente nella nuova società indiana.

Villacidro.info