Domani 25 novembre le Primarie del Centro Sinistra: chi scegliere?

13

Cinque candidati per il centro sinistra. Bersani(PD) rappresenta il “vecchio”, Vendola(SEL) “l’alternativa”, Renzi(PD) il “nuovo”, Puppato(PD) e Tabacci(IC) forse dei figuranti.

Domenica si andrà a votare per scegliere il candidato premier per il centro sinistra.
L’attuale amministrazione non nasconde che Pierluigi Bersani(PD) sia il candidato prescelto, chi è rimasto soddisfatto del governo di centro sinistra negli ultimi vent’anni e non vuole cambiare voterà Bersani?
L’Unica alternativa valida a Villacidro sembrerebbe SEL con il candidato premier Nichi Vendola, rappresentata nella giunta comunale dall’assessore alle politiche giovanili e spettacolo Alessandra Casu. L’ex Assessore Stefano Piras e un dirigente dei servizi sociali. Gli altri Candidati hanno “snobbato” l’ex capoluogo Medio Campidanese, forse per mancanza di rappresentanti diretti. Seggi aperti dalle 8 alle 20.
Scusa, questo sondaggio non è al momento disponibile

CONDIVIDI

13 COMMENTI

  1. Renzi ha portato il debito del comune di Firenze a 90 milioni di euro, dopo di che , sentite il profumo delle primarie, ha abbandonato il comune andando in giro in lungo e in largo spendendo denaro che, lui sostiene venga dai privati, ma mi chiedo come mai il pd nn ha restituito i soldi dei finanziamenti, detti rimborsi elettorali?Eppure nn serve un decreto legge visto che 5 stelle gli ha gia restituiti?Bersani è una vekkia sola che in 20 di Berlusconismo nn ha fatto alcun opposizione!Puppato e Tabacci inutili e Vendola anche vincendo si porterebbe dietro tt il marciume del PD. come fa a rinnovare se deve combattere gia all’interno delle proprie fila?In Italia non c’è possibilita di elegger un candidato, anche supponendo sia bravo e d onesto, perche dietro lui c’è la melma!Disertare le primarie deve esser un gesto di razionale dissenso!SPendono denaro x le primarie, si impegnano e trovano tempo x comizi, cene ecc e x risolvere qualcosa, una minima cosa, nn hanno ne tempo, ne voglia, ne rispetto del disagio sociale!Hanno grinta da ventere durante le primarie, poi al governo nn hanno piu intenzione di impegnarsi che tanto ormai il posto è sicuro!

  2. Vogliamo parlare anche dei 2 EURO da dare per poter esprimere una preferenza?
    Con tutti i soldi che prendono di rimborsi e finanziamenti vari, vai a chiedere 2 EURO a chi deve votare ?
    Ma soprattutto, si può essere così masochisti da darglieli ?

  3. io a votare per le primarie non ci vado perchè sono fumo negli occhi per nascondere l’assenza di una politica di rinnovamento del Pd. E’ dimostrato dal fatto che Bersani,rinunciando al voto anticipato al momento delle dimissioni del governo Berlusconi, ha preferito dare il sostegno a Monti. L’elgelezione di Bersani è scontata, altrimeti nel partito succede il finimondo. Vendola partecipa per sfruttare la vetrina mediatica e per avere una poltrona dopo le elezioni. Poi c’è il business: 2 euro per un milione di votanti equivale a 4 miliardi di vecchie lire, mica male in tempo di crisi.In ogni caso sarà interessante vedere le mosse successive all’esito delle primarie, specie sulla lealtà dei competitor verso il vincitore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.