Generated image
Iscriviti ai Feed
Generated image
lunedì, 8 ottobre 2012

Cantieri comunali: presentate oltre 360 domande

Tantissime domande per sole 36 assunzioni nel cantiere comunale “Villacidro verde e pulita”. 

Dopo una prima scrematura i candidati ammessi alle selezioni sono risultati essere 155. Le assunzioni previste sono 36 dunque si è reso necessario una ulteriore selezione che ha tenuto conto dell’anzianità di disoccupazione, del reddito familiare e del numero di componenti della famiglia.
Da questa graduatoria provvisoria verranno avviati a lavoro, per un periodo di 4 mesi, 36 disoccupati in tre tranche da 12 unità che  effettueranno 25 ore di lavoro settimanali.

La selezione dei candidati ha accertato il possesso dei requisiti indicati nel bando pubblicato il 26 giugno scorso. L’esame delle domande ha portato all’esclusione di 52 candidati per mancanza del requisito dei due anni di disoccupazione; 16 candidati perché già inseriti in altre linee di intervento; 29 irreperibili ai recapiti indicati nella domanda; 31 per aver presentato documentazione incompleta;  75 sono stati esclusi per aver percepito un reddito ISEE superiore a 5.000 euro e 17 sono stati i rinunciatari.

Ad eseguire i lavori sarà la Cooperativa di tipo “B” Alle Sorgenti che, come funzione istituzionale, dovrà garantire l’occupazione dei lavoratori svantaggiati includendo nell’organico stabile della cooperativa almeno il 30% della forza lavoro formata da persone svantaggiate, ed il restante 70% circa da disoccupati e inoccupati assunti in base alla graduatoria.

I lavori riguarderanno i parchi pubblici cittadini, le strade alberate, i cortili scolastici e gli edifici pubblici in cui si interverrà con piccole manutenzioni con la sistemazione di aree, aiuole, spazi verdi, il ripristino di cordonate, di marciapiedi e sede viaria, la manutenzione delle recinzioni, degli arredi e dei giochi esistenti e il montaggio di nuovi arredi e giochi acquistati dall’Amministrazione. (A. S.)

Graduatoria Provvisoria Ammessi

Villacidro.info – 8 ottobre 2012

Questo articolo è stato letto 3307 volte;

Parola Chiave: , ,

Leggi il REGOLAMENTO prima di commentare

Se un utente ritiene che un commento sia offensivo nei suoi confronti può segnalarlo (art. 4 comma 2 del REGOLAMENTO)
  1. antipolitica scrive:

    le solite schifezze…possibile che siano stati prese due persone della stessa famiglia?…non è previsto possa partecipare solo un soggetto per nucleo familiare?

  2. isolana. scrive:

    Ma vergognatevi.Lavorano sempre le stesse persone,li fanno lavorare 4 mesi,non perdono il diritto all’anzianità di disoccupazione e rientrano sempre gli stessi. VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA.

  3. Inked scrive:

    Ma vergognatevi!In lista è pieno di persone che in questi anni hanno lavorato e mangiato!La mafia non cesserà mai a villacidro!

  4. carruez scrive:

    invece di gridare “vergogna vergogna” rendete pubblica l’ennesima truffa perpetrata ai danni dei villacidresi; poi qualcuno v ha fatto notare che comunque la selezione è”mascherata”come pubblica, allora penso che non ci possiate far proprio nulla!A me tutt’ora viene in mente la morte del sig. Mocci, non so xke , ditemelo voi!

  5. Villacidro Futura scrive:

    Questa è l’interrogazione presentata da Villacidro Futura il 3 Luglio 2012.

    Interrogazione a risposta scritta – Int-008-2012 (Villacidro Verde E Pulita)

    VISTA la L. 7 agosto 1990, n. 241 “Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi”;

    VISTO in particolare l’art. 12 della suddetta legge denominato “Provvedimenti attributivi di vantaggi economici” ed esplicitamente recita: “…la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l’attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati sono subordinate alla predeterminazione ed alla pubblicazione da parte delle amministrazioni procedenti, nelle forme previste dai rispettivi ordinamenti, dei criteri e delle modalità cui le amministrazioni stesse devono attenersi”;

    VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445 riguardante “Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa”;

    VISTO l’art. 38 del suddetto Decreto;

    VISTO l’Avviso pubblicato sul sito del Comune di Villacidro in data 27 giugno 2012 denominato “Villacidro Verde e pulita” che prevede l’assunzione di 36 operai, impiegati per 25 ore settimanali e per la durata di 4 mesi;

    CONSIDERATO

    che nel suddetto Avviso non vengono evidenziati i criteri secondo cui saranno selezionate le persone che poi potranno essere assunte per lo svolgimento del lavoro;

    CONSIDERATO altresì che nell’Avviso non viene indicata quale percentuale di assunzioni sarà riservata alle categorie svantaggiate di cui alla Legge 381/91;

    CONSIDERATO che nel suddetto Avviso è previsto che “…i lavoratori interessati all’offerta di lavoro devono presentarsi personalmente presso il Centro dei Servizi per il Lavoro di San Gavino Monreale – Servizio Incontro Domanda/ Offerta per compilare la scheda di candidatura e allegare il curriculum vitae. Non si prendono in considerazione cv recapitati per altre vie: posta, e-mail, fax…”;

    CONSIDERATO che tali disposizioni appaiono in contrasto con la normativa nazionale in ordine all’attribuzione di vantaggi economici da parte delle Pubbliche amministrazioni, e all’invio delle istanze alle stesse;

    VISTA l’intestazione utilizzata nell’Avviso e nella modulistica allegata, che riporta l’indicazione della Provincia del Medio Campidano;

    INTERROGA

    il Sindaco e l’Assessore alle Politiche Sociali

    sulla necessità di stabilire preventivamente i criteri di selezione, con attribuzione di relativi punteggi, al fine di pubblicare una graduatoria delle persone che potranno beneficiare dei vantaggi economici di cui all’Avviso pubblico “Villacidro Verde e Pulita”, e sull’esigenza che venga data la massima trasparenza in ordine alle procedure di selezione dei soggetti beneficiari;

    in ordine alla necessità di stabilire preordinatamene quale sarà la percentuale di assunzioni destinata alle categorie svantaggiate di cui alla Legge 381/91;

    in ordine alla prescrizione che non permette l’invio cartaceo delle domande per l’Avviso “Villacidro Verde e Pulita” e obbliga i potenziali utenti a recarsi personalmente presso il Centro per l’Impiego di San Gavino Monreale con evidente violazione della normativa nazionale in materia di invio delle istanze alle pubbliche amministrazioni;

    per conoscere a quale titolo la Provincia del Medio Campidano, intestataria dell’Avviso e della documentazione necessaria per la presentazione della domanda, partecipa al suddetto Avviso.

    Considerata l’imminente scadenza delle domande e la rilevanza delle osservazioni specificate e sottoposte ad interrogazione, si chiede una sospensione immediata dell’Avviso, con successiva individuazione dei criteri di selezione dei possibili fruitori del servizio, e si rammenta in ogni caso il rispetto rigoroso dell’art. 31, comma 7 del Regolamento di funzionamento del Consiglio comunale.

    http://www.villacidrofutura.it/villacidro/interrogazione-a-risposta-scritta-int-008-2012-villacidro-verde-e-pulita

  6. maxbrixen scrive:

    villacidro è così,xke è sempre governata dalle stesse furbe persone.le occasioni x cambiare classe politica le avete avute,ma come dicono a roma,siete de cocio.

  7. Jeronimus scrive:

    Se non fosse drammatico, come è a Villacidro il problema dei senza lavoro, quest’episodio sarebbe quasi comico, per quanto è spudoratamente scoperto.
    Il Comune – cioè quel sindaco con i suoi piccoli soci – mette in palio una ventina di ore di lavoro a settimana per ben 36 lavoratori per 4 mesi.Poi sotto altri 36!… e così via fino a quando i cantieri saranno esauriti.
    Non ci può essere gioco più sporco, ma intanto i 36 per volta fanno più di un centinaio di…voti! Cioè quest’amministrazione accende una guerra tra poveri,li fa scontrare tra loro(e stretti dal bisogno non ci sono alternative) e affida ad una cooperativa(di altri voti)la selezione degli eletti!!!
    Questo è mettere in cassa…riserve di voti per il futuro.
    E i villacidresi, riconoscenti…

  8. antipolitica scrive:

    …se volete capire di più su come sia andata la questione di Villacidro verde e pulita date un’occhiata al link soprariportato…dal minuto 11 circa in poi..

APPROFONDIMENTO

Atto gravissimo: “Teresa Pani richiamata per mancato rispetto di leggi e regolamenti”

Atto gravissimo: “Teresa Pani richiamata per mancato rispetto di leggi e regolamenti”

Una comunicazione grave, probabilmente senza precedenti nella storia dell’amministrazione comunale di Villacidro, quella trasmessa ieri dall’Assessorato degli Enti Locali della Regione Sardegna al Sindaco di Villacidro in cui

Articoli Recenti

Caldo estivo e siccità: il rischio incendi rimane elevato

Caldo estivo e siccità: il rischio incendi rimane elevato

L’assenza di piogge significative, non solo sta creando problemi all’agricoltura, ma sta tenendo alto il livello di guardia contro la

Clamoroso caso Keller: il tribunale licenzia, l’azienda reintegra

Clamoroso caso Keller: il tribunale licenzia, l’azienda reintegra

È un mondo al rovescio quello Keller: in un Paese, l’Italia, in cui, sono i tribunali ad imporre il reintegro

keller: presentata richiesta per l’amministrazione straordinaria

keller: presentata richiesta per l’amministrazione straordinaria

Nella relazione del commissario si fa riferimento al Piano Regionale dei trasporti e al possibile riavvio della fabbrica grazie a

Ippodromo: stilato il calendario delle corse invernali

Ippodromo: stilato il calendario delle corse invernali

VILLACIDRO: In programma ci sono 6 giornate di gare che si svolgeranno tra novembre e dicembre. Anche quest’anno le corse all’ippodromo

Protezione Civile: prorogate le prescrizioni antincendio

Protezione Civile: prorogate le prescrizioni antincendio

Visto il permanere dell’elevato rischio di incendio boschivo, sono prorogate sino al 22 ottobre le prescrizioni regionali antincendio. Che il clima